Giorgia Meloni: “Vogliamo l’elezione diretta del presidente della Repubblica”

© AP Photo / Andrew MedichiniGeorgia Meloni
Georgia Meloni - Sputnik Italia, 1920, 08.02.2022
Seguici suTelegram
La leader di Fratelli d’Italia rilancia la proposta presidenzialista, “madre di tutte le riforme”, e sottolinea che il primo compito del suo partito è quello di organizzare il campo dei conservatori.
Giorgia Meloni è pronta a dare le carte e non si sente per nulla abbattuta dall’essere rimasta all’opposizione anche nel voto sul Quirinale. La leader di Fratelli d’Italia, in un’intervista a RaiNews 24 ha lanciato la sua proposta per “l'elezione diretta del presidente della Repubblica da parte dei cittadini".
"Dare la parola al popolo è sempre la cosa migliore", ha aggiunto.
La Meloni punta anche "alla grande sfida presidenzialista: cioè un capo del governo scelto direttamente dai cittadini che ai cittadini risponde, che ha una maggioranza certa, che può governare cinque anni e ha i poteri per farlo con un vincolo diretto. Questa è la madre di tutte le riforme".
E sul Mattarella bis si augura che sia “un settennato diverso”, perché “ho trovato nelle sue parole un'enorme discontinuità con il presidente della Repubblica precedente, che era sempre Mattarella. Spero che il suo discorso segni un cambio di passo. Se lo farà, ci troverà al suo fianco”.

Fdi riorganizza il campo conservatore

Guardando alle ceneri della coalizione di centrodestra, uscita in frantumi dall’elezione del presidente della Repubblica, Meloni annuncia che “l'obiettivo di Fratelli d'Italia è quello di organizzare il campo dei conservatori in Italia che vuol dire decine di milioni di persone, vuol dire potenzialmente la maggioranza degli italiani".

"Sicuramente Fratelli d'Italia è un partito che vuole allargarsi aprirsi sempre di più a che vuole attrarre energie nuove che vuole parlare alla maggioranza degli italiani”.

Notizie
0
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала