Energia, Di Maio: "Non ci sono problemi legati alla fornitura"

© SputnikLuigi Di Maio
Luigi Di Maio - Sputnik Italia, 1920, 08.02.2022
Seguici suTelegram
Il ministro degli Esteri ha specificato che esiste un problema esclusivamente legato ai rincari, non alle forniture. Nel 2021 Gazprom ha fornito il 20% di gas in più all'Italia.
"L'energia è un tema cruciale". Lo ha detto il ministro degli Esteri Luigi Di Maio, nella sua replica in commissioni congiunte Esteri e Difesa in merito alla crisi tra Ucraina e Russia, specificando che al momento "non abbiamo problemi energetici, se non legati ai prezzi che stanno investendo tutta l'Europa, ma non di fornitura".
"Continueremo - ha aggiunto - da un lato a preservare la nostra sicurezza energetica, dall'altro a portare avanti tutte iniziative diplomatiche e non è una contraddizione".

Le forniture di gas dalla Russia

A fine gennaio, il presidente russo Vladimir Putin ha definito la Russia un fornitore di gas affidabile per l'Italia. Le compagnie energetiche italiane lavorano con Gazprom con contratti a lungo termine, cosa che permette di acquistare gas a prezzi significativamente inferiori rispetto a quelli spot, ha affermato il capo di Stato russo.
Nel 2021 Gazprom ha consegnato in Italia il 20% di gas in più rispetto al 2020.
Notizie
0
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала