Vertice Putin-Macron a Mosca: i presidenti si danno del "tu" a inizio colloquio

© REUTERS / Philippe WojazerFrench President Emmanuel Macron shakes hands Russian President Vladimir Putin (L) at the Chateau de Versailles as they meet for talks before the opening of an exhibition marking 300 years of diplomatic ties between the two countyies in Versailles, France, May 29, 2017
French President Emmanuel Macron shakes hands Russian President Vladimir Putin (L) at the Chateau de Versailles as they meet for talks before the opening of an exhibition marking 300 years of diplomatic ties between the two countyies in Versailles, France, May 29, 2017 - Sputnik Italia, 1920, 07.02.2022
Seguici suTelegram
Il presidente russo Vladimir Putin si è rivolto al presidente francese Emmanuel Macron durante i colloqui a Mosca, dandogli del "tu" mentre il capo di stato francese ha chiamato il suo collega russo senza patronimico: Vladimir.
All'inizio dell'incontro i presidenti si sono scambiati un paio di frasi in inglese.
Macron, entrando nella sala delle trattative, si è rivolto al presidente russo esclamando: "Vladimir!" ed ha chiesto come stava il suo omologo.
"What's up? How are you?", ha chiesto Macron
"I'm fine", ha assicurato Putin.

"Caro signor Presidente, caro Emmanuel, sono molto felice di vederti. Non ci vediamo da due anni e, apparentemente, si sono accumulate molte questioni che possono e devono essere discusse in un formato così diretto, ma comunque nel corso degli anni i nostri contatti non si sono mai interrotti", ha detto Putin.

Macron, a sua volta, ha chiamato il suo collega russo senza patronimico - Vladimir - e alcune volte si è rivolto a lui dandogli del "tu".
"Grazie mille per l'accoglienza e il tempo che dedichi", ha detto Macron a Putin.
Inoltre, all'inizio della riunione, quando entrambi i leader si sono seduti al tavolo negoziale, c'è stato un attimo di confusione: non era chiaro se ci sarebbero stati interpreti accanto a loro o se l'interpretazione sarebbe stata simultanea e per questo tuttiavrebbero dovuto indossare un auricolare. Il presidente russo, per sicurezza, ha deciso di chiedere precisazioni.
"Ah, simultanea", ha detto Putin annuendo, dopodiché le telecamere sono state fatte uscire dalla sala ed i due capi di stato hanno iniziato il loro colloquio in forma privata.
Notizie
0
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала