Francia, arrestato il detenuto fuggito un mese fa dal carcere di Avellino

© Sputnik . Oxana BobrovichPolizia francese
Polizia francese - Sputnik Italia, 1920, 07.02.2022
Seguici suTelegram
Preso dagli uomini della gendarmeria francese il 40enne radicalizzato evaso dal carcere di Avellino lo scorso 11 gennaio, insieme a 2 complici. L'arresto grazie alla collaborazione internazionale tra le forze di polizia dei due Paesi. Era stato emesso mandato di arresto internazionale.
Arrestato in Francia Hassin Kalifi, marocchino 40enne radicalizzato evaso dal carcere di Avellino lo scorso 11 gennaio.
L'uomo è stato bloccato a Metz, località del nord-est del Paese.
Il fermo del fuggitivo grazie alla segnalazione da parte della DDA di Napoli passata ai colleghi del Paese transalpino tramite l'emissione di un mandato di arresto internazionale.
Kalifi era stato arrestato in precedenza per possesso e spaccio di stupefacenti, ora dovrà rispondere anche dell'evasione dal carcere ove era rinchiuso in Italia.
La sua fuga aveva suscitato l'allarme da parte delle forze dell'ordine perché il soggetto è noto per essersi radicalizzato quando era ancora rinchiuso in carcere.
Intanto ancora in corso le richerche dell'altro evaso, Florian Mocian, irreperibile dalla data dell'11 gennaio, quando era riuscito a scappare dal carcere di Avellino insieme con Hassin Kalifi.
Il 22enne Mocian al momento dell'evasione stava scontando una condanna per omicidio.
Con loro anche un terzo detenuto, un albanese 45enne, subito rintracciato e bloccato dalle forze dell'ordine.
Carcere - Sputnik Italia, 1920, 01.01.2022
Evasione di Capodanno dal carcere di Vercelli. Partita la caccia all’uomo
Delle più classiche la fuga messa in atto dai 3: hanno utilizzato delle lenzuola annodate per calarsi dal muro di cinta dopo aver fatto un buco nel muro.
Sull'episodio il capo-Dipartimento dell'Amministrazione Penitenziaria, Bernardo Petralia, aveva avviato indagini interne per verificare eventuali responsabilità di terzi.
Notizie
0
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала