E-Space pronta a mettere in orbita 100.000 satelliti per "pulire lo spazio"

© Fotolia / VadimsadovskiUn satellite in orbita terrestre
Un satellite in orbita terrestre - Sputnik Italia, 1920, 07.02.2022
Seguici suTelegram
L'azienda E-Space, creata dal fondatore di OneWeb Greg Wyler, intende iniziare a mettere in orbita la sua costellazione di 100.000 satelliti nel 2022, scrive il giornale Financial Times.
Secondo quanto riferito dal giornale, l'azienda ha annunciato di aver raccolto 50 milioni di dollari in finanziamenti iniziali grazie a Prime Movers Lab, il fondo che investe in start-up scientifiche.
Financial Times osserva che E-Space mira a creare una vasta rete di piccoli satelliti capaci di fornire alle imprese e agli enti governativi servizi privati e commerciali dalle comunicazioni sicure alla gestione remota delle infrastrutture.
Wyler ha affermato che la rete satellitare raccoglierà e rimuoverà anche i detriti dall'orbita terrestre.
"Come le ostriche nel fiume che lo filtrano e puliscono, i nostri satelliti sono i primi ad essere progettati per pulire lo spazio. Più satelliti abbiamo, più lo spazio sarà più pulito", ha affermato.
Il quotidiano fa notare che l'azienda intende lanciare i suoi primi satelliti di prova il mese prossimo e il secondo gruppo alla fine dell'anno. Successivamente, la società intende iniziare a creare la costellazione di satelliti.
Notizie
0
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала