Gas in Europa, la NATO valuta l'opzione di un gasdotto che colleghi Germania e Spagna

© Sputnik . Dmitrij Leltschuk / Vai alla galleria fotograficaGasdotto
Gasdotto  - Sputnik Italia, 1920, 06.02.2022
Seguici suTelegram
La NATO sta valutando la possibilità di costruire un gasdotto tra Spagna e Germania che riduca la dipendenza dell'Europa centrale dal gas russo nei prossimi anni, riporta il quotidiano La Vanguardia.
"Un nuovo collegamento transpirenaico per consegnare nell'Europa centrale gas dall'Algeria e gas liquefatto, che potrebbero essere stoccati e lavorati da otto impianti di rigassificazione in Spagna e Portogallo", osserva il giornale.
Secondo le fonti de La Vanguardia, la questione del riavvio di un nuovo collegamento transfrontaliero con la Francia per fornire gas all'Europa centrale è entrato nell'agenda dell'Alleanza atlantica. Questo presume il ritorno al progetto Midcat precedentemente bocciato.
"Midcat potrebbe tornare", scrive il quotidiano.
L'iniziativa è stata bloccata tre anni fa dalle autorità spagnole e francesi siccome queste ultime hanno ritenuto che il progetto non sarebbe stato conveniente di fronte alla rapida sostituzione del gas con le energie rinnovabili.
Il giornale sostiene che l'interesse della Germania per il progetto è alto e osserva che la sua dipendenza dal gas russo risulta essere una delle principali vulnerabilità geostrategiche dell'UE.

Nord Stream 2

Il Nord Stream 2 è costituito da due rami, con una capacità totale di 55 miliardi di metri cubi di gas all'anno, che collegano le coste russe con la Germania attraverso il Mar Baltico. Il gasdotto è attualmente in fase di approvazione da parte del regolatore tedesco. Questo processo è stato sospeso nell'attesa di presentazione di documenti necessari. Dopo la decisione del regolatore sarà necessaria anche l'opinione della Commissione Europea. Secondo i media tedeschi, questo processo potrebbe richiedere diversi mesi.
La Commissione Europea intende consultarsi con l'Ucraina nel processo di formazione del suo parere. Gli Stati Uniti si oppongono attivamente al progetto, promuovendo il suo gas naturale liquefatto nell'UE, così come l'Ucraina, che teme di perdere l'opportunità di transitare il gas russo. Mosca ha più volte esortato a smettere di menzionare Nord Stream 2 nel contesto di qualsiasi politicizzazione, poiché si tratta di un progetto commerciale, vantaggioso sia per la Russia che per l'Unione Europea.
La costruzione del gasdotto Nord Stream-2 - Sputnik Italia, 1920, 18.01.2022
Stoltenberg: nella Nato valutazioni differenti su Nord Stream 2
Notizie
0
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала