Proteste camionisti canadesi, GoFundMe rimuove la raccolta fondi: promuove la violenza

© Alex KentProtesta dei camionisti in Canada, Ottawa 30 gennaio 2022
Protesta dei camionisti in Canada, Ottawa 30 gennaio 2022 - Sputnik Italia, 1920, 05.02.2022
Seguici suTelegram
I manifestanti hanno occupato le strade di Ottawa per quasi una settimana, per protestare contro le leggi che richiedono ai camionisti di essere completamente vaccinati contro il Covid-19 per attraversare il confine tra Canada e USA.
GoFundMe ha dichiarato di aver rimosso dalla sua piattaforma una raccolta fondi per finanziare le proteste dei camionisti canadesi contro la vaccinazione obbligatoria, con la motivazione che la campagna viola i termini che vietano la promozione della violenza.

"GoFundMe sostiene le proteste pacifiche e riteniamo che questa fosse l'intenzione della raccolta fondi Freedom Convoy 2022 quando è stata creata per la prima volta", ha affermato la società in una nota, questo venerdì.

Sulla base dei resoconti forniti dalla polizia su violenze e attività illegali, la piattaforma ha deciso di sospendere la raccolta fondi, che all'inizio della settimana aveva già superato i 10 milioni di dollari canadesi, pari a oltre 6,4 milioni di euro, secondo quanto riporta Bloonberg.
"Ora abbiamo prove dalle forze dell'ordine che la manifestazione precedentemente pacifica è diventata un'occupazione", spiega la piattaforma.
I manifestanti hanno occupato le strade della capitale canadese, Ottawa, per quasi una settimana, in segno di protesta contro le leggi canadesi e statunitensi che impongono ai camionisti che attraversano il confine di essere completamente vaccinati contro il Covid-19.
Agli organizzatori è già stata consegnata la somma di un milione di dollari, raccolta all'inizio della settimana. La società ha chiarito che gli organizzatori avevano inizialmente indicato che i fondi raccolti sarebbero stati utilizzati per aiutare le persone a fare il viaggio a Ottawa per partecipare a una protesta pacifica.
In un comunicato diffuso sabato mattina su Twitter, GoFundme ha specificato che i donatori saranno rimborsati della somma versata e il rimanente verrà devoluto ad enti verificati di beneficenza. Il rimborso avverrà in maniera automatica entro 7-10 giorni.
"Grazie al feedback dei donatori, stiamo semplificando il processo e rimborsando automaticamente le donazioni", si legge nel tweet.
Notizie
0
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала