USA, il Dipartimento di Stato conferma l'autenticità della risposta alle proposte di Mosca

© AP Photo / J. Scott Applewhite, FileDipartimento di Stato USA
Dipartimento di Stato USA - Sputnik Italia, 1920, 03.02.2022
Seguici suTelegram
Mercoledì, il quotidiano spagnolo El País aveva fatto trapelare il documento che gli Stati Uniti e la NATO hanno inviato alla Russia in risposta alle proposte di sicurezza. Mosca ha rifiutato di commentare la pubblicazione, sottolineando che il Cremlino non aveva reso noto i contenuti della risposta occidentale.
Il Dipartimento di Stato americano ha confermato che i documenti contenenti le risposte di Washington alle proposte di sicurezza russe, e pubblicati mercoledì da El País, sono autentici.
"Non ho visto nulla che suggerisca che questi documenti [trapelati] non siano autentici", ha detto il portavoce Ned Price in una conferenza stampa.
Price ha sottolineato che Washington non ha reso pubblico il contenuto del documento, ma "ora conferma al mondo intero ciò che stiamo dicendo [che] se la Russia vuole negoziare una soluzione, questo documento chiarisce che c'è una possibilità per poterlo fare".
L'autenticità del documento è stata confermata anche dal segretario stampa del Pentagono John Kirby.
Poco dopo la divulgazione del documento, il Cremlino ha affermato di non averlo pubblicato e ha raccomandato a coloro che si interrogavano su chi avrebbe potuto esserci dietro la fuga di notizie di evitare di tirare indovinare.
Il quotidiano spagnolo non ha specificato in che modo è entrato in possesso di tale documento.
Secondo El País, le risposte alle proposte includevano l'astensione degli Stati Uniti da un ulteriore dispiegamento permanente di armi d'attacco e nucleari nell'Europa orientale. Inoltre, il documento afferma che Washington è pronta a considerare la possibilità di firmare un documento con la Russia su questioni di sicurezza di reciproco interesse. Secondo il documento trapelato, le proposte di Mosca erano ritenute come un possibile "oggetto di dialogo costruttivo" tra Russia, Stati Uniti e NATO.
La sessione plenaria del Summit NATO a Londra - Sputnik Italia, 1920, 02.02.2022
Trapelate sui media le risposte degli USA e della NATO alla Russia - Foto
Tuttavia, sia gli Stati Uniti che la NATO hanno respinto la richiesta della Russia di vietare all'Ucraina di aderire alla NATO. Washington ha anche rifiutato la richiesta di Mosca di siglare un accordo bilaterale sulla sicurezza in Europa.

Le questioni sulla sicurezza nell'Europa orientale

La risposta degli Stati Uniti alle proposte di sicurezza della Russia non è stata accolta con molto entusiasmo da Mosca, secondo l'ambasciatore russo negli Stati Uniti, Anatoly Antonov, questo perché Washington ha deciso di concentrarsi su "questioni importanti, ma sostanzialmente secondarie".
Tra le principali richieste russe c'era l'ottenimento di garanzie legali scritte da parte degli Stati Uniti e della NATO che quest'ultima non si espanderà verso est e/o dispiegherà armi offensive nei paesi confinanti con la Russia, in particolare l'Ucraina.
Il presidente Vladimir Putin, insieme a molti altri alti funzionari e diplomatici russi, ha sottolineato che la richiesta di garanzie scritte nasce dalla mancanza di fiducia nelle assicurazioni verbali dei paesi occidentali.
Le proposte di sicurezza, tuttavia, sono state accolte con molte critiche in Occidente, con la NATO che ha sottolineato in particolare che ogni paese, inclusa l'Ucraina, ha la libertà di scegliere le alleanze di difesa a cui desidera aderire. In risposta, il ministro degli Esteri russo, Sergey Lavrov, ha sottolineato il principio dell'indivisibilità della sicurezza in Europa, chiedendo che l'alleanza spieghi la sua interpretazione di questo principio e come si allinea con la libertà di scegliere i blocchi di difesa.
L'accesa discussione sulla sicurezza europea si svolge in un clima di tensione intorno all'Ucraina, con i paesi occidentali che continuano a pubblicizzare accuse secondo cui la Russia starebbe per "invadere" il paese vicino e perciò starebbe "ammassando truppe" al confine con l'Ucraina. Mosca ha ripetutamente negato qualsiasi piano di aggressione contro Kiev.
Notizie
0
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала