Tesla, altri 817.000 veicoli da richiamare: questa volta problema alle cinture e al clacson

© AP Photo / David ZalubowskiAutomobili Tesla Model 3
Automobili Tesla Model 3 - Sputnik Italia, 1920, 03.02.2022
Seguici suTelegram
Il produttore di veicoli elettrici statunitense Tesla richiamerà 817.143 veicoli prodotti dal 2017 al 2022 a causa di un problema legato alle cinture di sicurezza e al clacson, ha affermato in un comunicato la National Highway Traffic Safety Administration (NHTSA).
La Model S e la Model X del 2021-2022, la Model 3 del 2017-2022 e la Model Y del 2020-2022, sono soggetti a richiamo, afferma il rapporto.
"Il clacson potrebbe non attivarsi quando il veicolo è in funzione e il conducente non indossa la cintura di sicurezza", spiega il comunicato. Tesla rilascerà un aggiornamento software appropriato per correggere l'errore, afferma il rapporto.
In precedenza, sempre la NHTSA aveva comunicato che la casa di Elon Musk avrebbe dovuto richiamare 53.822 auto prodotte tra il 2016 e il 2022, a causa di un bug nel programma di guida autonoma, che porta le auto ad superare i segnali di stop senza fermarsi completamente.
Questa funzione, denominata arresto in movimento, è disponibile nelle auto dotate di un software di guida autonoma completo e può permettere all'auto di proseguire senza fermarsi del tutto di fronte ad un segnale di divieto, il che "può aumentare il rischio di incidenti", secondo la nota della NHTSA.
La società americana Tesla Motors è stata fondata nel 2003 come sviluppatore e produttore di veicoli elettrici e tecnologie ad essi correlate. La sede si trova a Palo Alto, in California. Oltre ai veicoli elettrici, l'azienda produce batterie e motori elettrici, utilizzando la propria tecnologia, che rivende anche ad altre aziende automobilistiche, come Toyota e Daimler.
Notizie
0
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала