Strage a Buenos Aires, almeno 20 morti a causa di cocaina adulterata

Cocaina - Sputnik Italia, 1920, 03.02.2022
Seguici suTelegram
Secondo le autorità, è salito ad almeno 20 il numero dei morti e a 74 quello delle persone ricoverate in ospedale a causa di un avvelenamento dovuto a cocaina adulterata in un sobborgo di Buenos Aires.
Si aggrava il bilancio delle vittime dovute all’assunzione di cocaina adulterata, soprattutto nella zona del sobborgo di Tres de Febrero, nel nord-ovest della capitale argentina, siamo arrivati a 20 morti e a 74 persone ricoverate in ospedale, ed il bilancio è tristemente destinato ad aggravarsi ulteriormente nelle prossime ore.
Sergio Berni, il responsabile della Sicurezza della provincia di Buenos Aires, lancia un appello attraverso il canale televisivo Telefe:

"Coloro che hanno comprato la droga in questa zona nelle ultime 24 ore devono buttarla", aggiungendo che “le autorità stanno cercando di trovare la partita di cocaina adulterata per toglierla dalla circolazione”.

Secondo gli inquirenti, la droga è stata tagliata con un componente che attacca il sistema nervoso centrale, causando la morte dopo violente convulsioni che si concludono con infarti fulminanti.
Come ci riferisce El País, i primi arresti legati alla vendita di questa partita di cocaina avvelenata sono scattati in un bunker all’interno nell'insediamento noto come Puerta 8, alla periferia di Buenos Aires, intanto le indagini proseguono.
Notizie
0
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала