Sanremo al tempo del Covid, serve un tampone per poter fare un tampone

© Sputnik / Vai alla galleria fotograficaTampone Nasale
Tampone Nasale - Sputnik Italia, 1920, 03.02.2022
Seguici suTelegram
Sanremo, città di fiori e tamponi. Sferzata da Omicron, la città costiera, sede del Festival, ottiene questo singolare primato.
Artisti barricati in chissà quale albergo, nella maggior parte dei casi ben lontani da Sanremo, per paura di assembramenti, Amadeus che, come per magia, si materializza sul palco dell’Ariston e poi scompare nel nulla, orchestra decimata, cantanti che alle prove generali si sono presentati in abiti di scena, non si sa mai, se mi ammalo parte la registrata.
In tutto questo, c’è un luogo pressochè inaccessibile ai più, la Nave di Costa Toscana, ancorata al largo del porto e che ospita Orietta Berti e Fabio Rovazzi. Qui, per salire a bordo, bisogna presentare un tampone molecolare e, se l'esito è negativo, questo ti dà diritto ad accedere ad un ulteriore test rapido, che, se dà a sua volta esito negativo, permette di mettere piede sulla nave dalla quale Orietta Berti regala i siparietti durante il Festival.
Ma non solo, AGI Agenzia Italia ricorda anche che per accedere alla sala stampa serve un tampone fatto almeno da 48 ore, con esito negativo il pass si sblocca; ma attenzione, soltanto per 72 ore, al termine delle quali, ovunque ci si trovi, si verrà raggiunti da un messaggio sul telefono, che gentilmente farà sapere che il tempo sta per scadere e che urge sottoporsi ad un nuovo tampone.
Benvenuti a Sanremo al tempo del Covid.
Notizie
0
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала