Rapporto settimanale Gimbe sulla pandemia: forte calo dei contagi

© AFP 2022 / Miguel MedinaL'ambulanza a Milano, Italia
L'ambulanza a Milano, Italia - Sputnik Italia, 1920, 03.02.2022
Seguici suTelegram
Ed ecco l’immancabile rapporto settimanale Gimbe sui dati di diffusione del coronavirus in Italia. Anche la Fondazione finalmente certifica che in Italia si va verso una normalizzazione, con una forte riduzione dei contagi.
In una sola settimana (26 gennaio – 1 febbraio) i contagi si riducono del 25% e i decessi restano stabili a 2.519.
Si riducono in Italia anche i casi di persone attualmente positive, che passano da 2,68 milioni a 2,47 milioni.
Proseguendo, il monitoraggio Gimbe ci dice che le persone teoricamente in isolamento domiciliare sono 2,45 milioni, contro i 2,67 milioni della scorsa settimana.
Le terapie intensive restano stabili, con 1691 posti occupati.
“Dopo 3 settimane di sostanziale stabilità intorno a quota 1,2 milioni, i nuovi casi settimanali registrano una netta flessione: circa 900mila con una riduzione del 24,9% rispetto alla settimana precedente e una media mobile a 7 giorni che scende da 166.310 casi del 26 gennaio a 128.575 il 1° febbraio (-22,7%)”, ha dichiarato Nino Cartabellotta, presidente della Fondazione Gimbe, come riportato dal Quotidiano.net.
Intanto, ieri, l’Agenas ha pubblicato anche i suoi dati statistici sulla situazione nel dettaglio regione per regione.
Notizie
0
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала