Festival di Sanremo, seconda serata: Elisa convince con la sua poetica ballata

© REUTERS / Alessandro GarofaloI rappresentanti dei mass media al Festival di Sanremo, Italia
I rappresentanti dei mass media al Festival di Sanremo, Italia - Sputnik Italia, 1920, 03.02.2022
Seguici suTelegram
Il ricordo di Monica Vitti, Elisa che si porta in testa alla classifica generale e Checco Zalone superstar, con i suoi interventi nella seconda serata della kermesse.
il 72° Festival della canzone italiana prosegue la sua marcia trionfale, dopo aver fatto il pieno di ascolti nella serata inaugurale.
Pronti e via, ecco l'omaggio di Amadeus a Monica Vitti, la grande attrice scomparsa ieri all'età di 90 anni dopo una lunga e dolorosa malattia, amatissima dagli italiani e star di un cinema, e forse di un mondo, che non c'è più.
Poi spazio alla musica e allo show. Tra i cantanti convince e per ora 'vince' Elisa, che con la sua ballata poetica si piazza al primo posto della classifica generale; intensa e con una vocalità perfetta balza subito in testa.
Assolutamente degna di nota anche l'interpretazione di Emma, che con la sua voce potente è capace di suscitare grandi emozioni, Ditonellapiaga e Rettore portano una divetente ventata di erotismo nella manifestazione, con buona pace delle polemiche, bene Fabrizio Moro, intenso nella sua ballata romantica, non da meno anche l'interpretazione di Irama, sa far emozionare, e fanno bene anche Highsnob & Hu.
Monica Vitti - Sputnik Italia, 1920, 02.02.2022
È morta Monica Vitti, la musa di Antonioni se n'è andata all'età di 90 anni
Gli altri artisti in gara: Sangiovanni niente di che, ma sicuramente sarà una hit per gli adolescenti, Giovanni Truppi ispirato, Le Vibrazioni con il loro - solito? - pop rock, Matteo Romano poco convincente, Iva Zanicchi niente di sconvolgente, ma va bene così, Aka 7even giovanilistico, scivola via senza lasciare traccia.
E poi spazio agli ospiti: Laura Pausini, che porta sul palco un pezzo inedito, Scatola, l'attesissimo Checco Zalone, che regala grande divertimento ed infine segnaliamo l'attrice italo-senegalese Lorena Cesarini, protagonista nella serie televisiva Suburra, che affianca Amadeus nella serata e che ha emozionato il pubblico con un monologo sul razzismo, di cui anche lei è stata vittima.
Infine, l'annuncio di Amadeus che saranno Mika, Laura Pausini e Cattelan i conduttori del prossimo Eurovision 2022, dal 12 al 14 maggio a Torino.
Notizie
0
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала