Scienziati scoprono legame tra chili superflui e intelletto

Peso eccessivo - Sputnik Italia, 1920, 02.02.2022
Seguici suTelegram
Un articolo dedicato alla ricerca è stato pubblicato su News-Medical.
I ricercatori della Scuola di Medicina dell'Università McMaster, in Canada hanno indicato che i chili superflui sono un fattore di rischio per il declino cognitivo del cervello negli adulti. Lo si afferma in un articolo pubblicato su News-Medical.
Anche tenendo conto dei fattori di rischio cardiovascolare, come il diabete, l'ipertensione o i danni alle arterie cerebrali, "il legame tra grasso corporeo e punteggi cognitivi inferiori persiste", si afferma nello studio.
I nostri risultati suggeriscono che le strategie per prevenire o ridurre il grasso corporeo in eccesso possono preservare la funzione cognitiva", ha affermato Sonia Anand, autrice principale, professoressa di medicina alla Scuola di Medicina dellUniversità McMaster e specialista in medicina vascolare presso l'Hamilton Health Sciences
I ricercatori hanno osservato, nel loro esperimento, che i soggetti obesi eseguivano test di intelligenza come se fossero circa tre anni più grandi dei loro coetanei normopeso. In generale, l'obesità è stata associata a un aumentato rischio di sviluppare demenza senile e altri tipi di peggioramento delle funzioni cognitive e della memoria.
Una possibile ragione è che i depositi di grasso contribuiscono a malfunzionamenti nel sistema circolatorio del cervello.
Queste conclusioni sono state raggiunte dopo l'analisi di 9.166 persone, che hanno preso parte al test. La loro età variava da 35 a 75 anni, con un'età media di 58 anni. È stato inoltre specificato che circa il 58% dei volontari erano donne. Alle persone che hanno preso parte al test è stata misurata la percentuale di grasso corporeo. Inoltre 6.733 persone sono state sottoposte a risonanza magnetica, per misurare il cosiddetto grasso addominale, cioè il grasso attorno agli organi interni. La risonanza magnetica ha anche permesso di valutare il grado di danno ai vasi cerebrali.
Notizie
0
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала