Tre ladri di api arrestati in Sicilia

Alveare, adottare le api per Natale con 3Bee
Alveare, adottare le api per Natale con 3Bee - Sputnik Italia, 1920, 01.02.2022
Seguici suTelegram
Un apicultore di Zafferana Etnea, comune facente parte del Parco dell’Etna e situato alle pendici orientali del vulcano, stanco dei continui furti subiti, ha deciso di mettere all’interno delle sue arnie alcuni geolocalizzatori gps, in modo da seguire, e quindi smascherare ed incastrare, i ladri.
L'uomo, stanco dei continui furti subiti, ha deciso di mettere all’interno delle sue arnie alcuni localizzatori gps, in modo da smascherare i ladri e, detto fatto, consumato l’ennesimo furto ai suoi danni, si è prontamente recato presso la competente caserma dei carabinieri nel Comune di Sant'Alfio, per denunciare il fatto e presentare il tracciamento fornito dai gps, ce ne danno notizia oggi l'Agenzia AGI e diversi altri siti di notizie.
Con grande sorpresa dell’uomo, i carabinieri avevano già eseguito gli arresti, infatti, durante un servizio di perlustrazione tra i Comuni di San'Alfio e Milo, i carabinieri, al termine di un breve inseguimento, avevano provveduto a bloccare i ladri.
All'interno di un furgone, i carabinieri hanno ritrovato le 27 arnie rubate a Zafferana Etnea ed in manette sono finiti, grazie anche all'inequivocabile tracciamento dei gps, due zafferanesi di 48 e 32 anni e un uomo di 38 di Aci Sant'Antonio. I tre sono stati reclusi nel carcere di Noto (Siracusa), dopo la convalida dell’arresto da parte dell’autorità giudiziaria.
Notizie
0
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала