Lega, Matteo Salvini incassa la fiducia del Consiglio Federale

© Sputnik . Alessandro Rota / Vai alla galleria fotograficaMatteo Salvini
Matteo Salvini - Sputnik Italia, 1920, 01.02.2022
Seguici suTelegram
Il Consiglio Federale della Lega approva all'unanimità la linea del segretario, che ottiene la piena fiducia nonostante i mal di pancia tra esponenti e la base del Carroccio dopo il via libera di Salvini alla rielezione di Mattarella al Quirinale.
Sembra essere tornata la calma dopo le polemiche interne nella Lega a seguito della rielezione alla presidenza della Repubblica di Mattarella e al fallimento di Matteo Salvini e del centrodestra di far vincere un candidato del proprio schieramento al Quirinale.
Il Consiglio Federale ha approvato all'unanimità la linea di Salvini, che ha così ottenuto la fiducia del partito.

In particolare il Consiglio Federale ha dato il suo placet agli obiettivi tracciati da Salvini: no a nuove tasse sulla casa e alla riforma del catasto; sul Covid no a nuove misure anti-contagio su Dad, così come nessun distinguo a scuola tra bambini vaccinati e non vaccinati; semaforo verde ad un decreto urgente per fornire assistenza a famiglie e imprese nei pagamenti di bollette di luce e gas dopo i pesanti aumenti di inizio anno; infine ritorno al cavallo di battaglia della lotta contro l'immigrazione clandestina e la difesa dei confini.

Arrivando al Consiglio, Salvini aveva sottolineato la compattezza della Lega durante la votazione per il presidente della Repubblica, così come aveva rilanciato l'idea di una federazione del centrodestra sul modello del partito repubblicano americano.

"Lavoro per unire, per raccogliere e andare oltre", ha dichiarato il leader del Carroccio

Se l'elezione del capo di Stato ha riavvicinato la Lega con Forza Italia, d'altra parte sembra aver provocato una frattura difficile da recuperare con Fratelli d'Italia, unica forza del centrodestra che fino alla fine non ha ceduto, rifiutandosi di votare per Mattarella.
"L'Italia affonda nella crisi economica, le famiglie e le imprese sono in ginocchio e le nostre coste sono prese d'assalto dall'immigrazione clandestina, ma i partiti che sostengono questo governo sono impegnati a dar vita ad alleanze e federazioni del tutto innaturali pur di sopravvivere. Per quanto tempo ancora avranno intenzione di tenere in piedi questo spettacolo indecoroso?", ha scritto in un post su Facebook la leader di FdI Giorgia Meloni.
Sergio Mattarella è stato rieletto capo di Stato all'ottavo scrutinio col consenso di tutte le forze che sostengono il governo Draghi. Giovedì 3 febbraio, a sette anni di distanza dal primo, è atteso il suo secondo discorso di insediamento. Tra i punti fondamentali ci dovrebbero essere la lotta alla pandemia, la ripresa economica, le riforme e infine l’unità istituzionale, che Mattarella cercherà di preservare per i prossimi sette anni.
Notizie
0
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала