Trapani, muore durante il soccorso: i parenti danneggiano l'ambulanza

© AFP 2022 / Miguel MedinaL'ambulanza a Milano, Italia
L'ambulanza a Milano, Italia - Sputnik Italia, 1920, 31.01.2022
Seguici suTelegram
Inutili i tentativi di rianimare l'uomo, colpito da un malore. I familiari hanno scatenato la loro furia contro i soccorritori, colpendo con delle mazze il mezzo del 118.
Alcuni operatori sanitari sono stati aggrediti a Trapani mentre prestavano soccorso. Erano intervenuti in aiuto di un uomo di 61 anni colto da un malore, poi deceduto nonostante i tentativi di rianimazione.
Alla morte del congiunto i parenti hanno reagito con una rabbia furiosa e hanno assaltato l'ambulanza con delle mazze. Per la violenza dei colpi si sono infranti il parabrezza e gli vetri dei finestrini del mezzo.
"E' l'ennesimo episodio di incomprensibile violenza. Noi prestiamo servizio e veniamo aggrediti", scrive in una nota il Mud 118, l'associazione di categoria di tutti i dipendenti .
"Comprendiamo il dolore per i familiari - prosegue il comunicato - ma non accettiamo simili azioni che condanniamo con forza. Non è la prima volta che denunciamo questi episodi ma ci sentiamo ad oggi come degli urlatori della valle dell'eco".
Notizie
0
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала