New York, italoamericano di 22 anni ucciso con un fendente al petto

© AP Photo / Charles ZoellerPolizia a New York
Polizia a New York - Sputnik Italia, 1920, 31.01.2022
Seguici suTelegram
Tragedia nella notte di sabato. Ventiduenne italoamericano muore colpito da un fendente al petto durante una rissa scoppiata al di fuori di un locale a Brooklyn. Il ragazzo, il cui padre era nativo di Castelforte, comune laziale, gestiva alcune carrozze turistiche trainate da cavallo nella città americana.
Un ragazzo ventiduenne il cui padre è originario di Castelforte, in provincia di Latina, è rimasto vittima di un accoltellamento lo scorso sabato notte, nel corso di una rissa.
Il ragazzo viveva a Brooklyn e gestiva alcune carrozze per turisti trainate da cavalli nel centro cittadino.
Sono tuttora in corso indagini da parte delle forze dell'ordine per ricostruire la vicenda.
Il 22enne è rimasto coinvolto in una rissa esplosa fuori da un locale sulla Third Avenue, ed è stato raggiunto da un fendente al petto.
Inutili i tentativi di salvare la vita al ragazzo. Gli agenti lo hanno trovato riverso in una pozza di sangue.
Tutta quanta la comunità italo-americana della Grande Mela ha espresso solidarietà alla famiglia del ragazzo.
In Italia, nel comune di Castelforte di cui era originario il padre del giovane, tanti i messaggi di cordoglio da parte di amici, conoscenti e parenti della famiglia.
Nastro giallo della polizia americana - Sputnik Italia, 1920, 08.10.2020
USA, italoamericano ucciso per aver chiesto ad un cliente al bar indossare la mascherina
Sulla vicenda ha espresso rammarico anche il sindaco della cittadina, Angelo Felice Pompeo.:
Il giovane proprio qualche anno fa si era recato nel paesino di origine del pare, dove vive ancora uno zio e molti altri dei suoi parenti e amici.
Notizie
0
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала