Maturità 2022, tornano i due scritti: italiano e seconda prova della disciplina d'indirizzo

© Sputnik . Danilo Garcia di Meo / Vai alla galleria fotograficaStudentessa durante gli esami di maturità
Studentessa durante gli esami di maturità - Sputnik Italia, 1920, 31.01.2022
Seguici suTelegram
Verso il ritorno alla normalità per gli esami di Maturità che partiranno il 22 giugno con il tema d'Italiano. Il 23 con la seconda prova scritta, via la tesina di diploma.
Per il ministro Bianchi ci sono le condizioni per un ritorno alla normalità dell'esame di Stato. Dalle indicazioni del ministero si leggono le prime novità per la maturità del 2022. Tornano le due prove scritte che si svolgeranno in presenza.
Si parte il 22 giugno con lo scritto d'Italiano: sette tracce di tre diversi tipi, identiche in tutto il Paese. L'indomani è previsto la seconda prova scritta inerente ad una disciplina d'indirizzo scelta dalle commissioni d'esame.
Poi inizieranno alle prove orali che potranno svolgersi anche on line. I colloqui serviranno a verificare l'acquisizione di contenuti e metodo delle singole discipline e le competenze acquisite in Educazione civica e con l'esperienza di Alternanza scuola - lavoro.
Non è più richiesta la tesina di diploma, la prova che prevista a dicembre per sostituire il secondo scritto all'esame di Maturità. Secondo quanto si apprende da Repubblica, che ha anticipato il contenuto dell'ordinanza ministeriale, la valutazione finale resta in centesimi e sarà determinata dal credito scolastico per 40 punti, mentre le prove scritte peseranno fino a 40 punti e il colloquio fino a 20.
Notizie
0
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала