Lavoro, Unioncamere ottimista: 6 aziende italiane su 10 prevedono di assumere

© Sputnik / Vai alla galleria fotograficaLavoro in fabbrica
Lavoro in fabbrica - Sputnik Italia, 1920, 31.01.2022
Seguici suTelegram
L'analisi Unioncamere fotografa un mercato del lavoro dinamico. Bene i settori dell'innovazione digitale e della Green Economy, ma restano le difficoltò per le imprese nella ricerca di personale qualificato.
Il dato giunge dal Bollettino annuale 2021 stilato dal sistema informativo Excelsior di Unioncamere.
Traspare dall'analisi come sia sempre più arduo colmare il disavanzo tra domanda e offerta di lavoro.
A fine 2021 il 60,7% delle imprese italiane dell'industria e dei servizi ha preventivato assunzioni, portando ad un aumento di 1,9 punti rispetto alle quote previste del 2019.
Il flusso previsto di lavoratori in movimentazione ha aggiunto 4,63 milioni di unità, sempre rispetto ai livelli del pre-pandemia.
Le aziende allo stesso tempo sottolineano la loro difficoltà nel trovare il candidato adatto, per "scarsa preparazione e scarsità delle figure adatte".
Il dato di riferimento cresce di quasi 6 punti.
Il report segnala poi l'aumento della difficoltà nel reperire il candidato adatto su tutti i profili professionali; in calo, secondo quanto traspare dall'analisi, la richiesta di personale impiegatizio, con un -11,4%, e la domanda per diplomati e personale qualificato, con un -12,9%.
Робот Gita в парке в Бостоне  - Sputnik Italia, 1920, 08.01.2022
Svezia, stilato l'elenco delle professioni che scompariranno grazie all'intelligenza artificiale
Notizie
0
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала