Pedofilia, pastore battista conferma accuse shock sul genero che lui stesso ha nominato diacono

© Foto : PixabayPastore
Pastore - Sputnik Italia, 1920, 28.01.2022
Seguici suTelegram
Secondo quanto riferito da media britannici, un anziano pastore della chiesa battista avrebbe rivelato di essere stato a conoscenza del “passato pedofilo” del genero, nonostante lo abbia nominato egli stesso diacono.
Philip Brunker, 80enne pastore della Ebenezer Strict Baptist Church di Londra, sarebbe stato a conoscenza del "passato pedofilo" del genero di 39 anni, Ben Kinderman, che tuttavia ha poi nominato diacono, secondo un rapporto del MailOnline.
Questa rivelazione arriva dopo che Kinderman è stato condannato a tre anni di prigione, dopo aver ammesso di aver molestato da ragazzo, quando aveva "15 o 16 anni", due bambine di 6 e 10 anni.
Le sue azioni erano venute alla luce dopo che questi aveva scritto una lettera di scuse a una delle sue vittime nel 2009, quando questa era studentessa universitaria, in seguito alla quale era stato poi denunciato.
Secondo il giornale, Brunker avrebbe inviato una lettera al suo gregge e li avrebbe informati che era a conoscenza delle azioni di Kinderman nel 2009.
Il pastore ha spiegato che Kinderman gli aveva confessato i suoi crimini mentre faceva domanda per l'adesione alla chiesa e che entrambi erano "pienamente soddisfatti" del pentimento dell'uomo.
“È stato un membro retto, coerente e leale e dall'aprile 2018 ha anche servito con grazia e capacità come diacono”, ha detto il pastore.
Secondo quanto riferito, Brukner ha anche dichiarato che gli avvocati di suo genero gli avevano detto che era stato sciocco a inviare una lettera alla vittima e a dire la verità.
Il giornale aggiunge che quando è stato obiettato al pastore di aver di fatto "coperto" i crimini di Kinderman, questi avrebbe risposto: "Questa è una frase che si potrebbe usare, ma lui stesso era solo un adolescente in quel momento".
Dopo essere stato condannato a tre anni di carcere l'anno scorso, dopo essersi dichiarato colpevole di quattro capi d'imputazione per aggressione indecente, Kinderman rimane anche segnalato come molestatore sessuale a vita e sarà soggetto a un "ordine di prevenzione dei danni sessuali a tempo indeterminato", osserva il giornale.
Notizie
0
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала