Ucraina, Dnipro: soldato Guardia Nazionale apre il fuoco, almeno 5 morti e diversi feriti

© Sputnik . Str / Vai alla galleria fotograficaAuto della polizia ucraina
Auto della polizia ucraina - Sputnik Italia, 1920, 27.01.2022
Seguici suTelegram
Cinque persone sono state uccise e molte altre sono rimaste ferite in una sparatoria messa in atto da parte di un soldato della Guardia Nazionale nella città ucraina di Dnipro, ha affermato il ministero dell'Interno del Paese. Il tiratore sarebbe ancora latitante. Quattro delle vittime erano militari, uno era un civile, ha aggiunto il ministero.
"Alle 03:40 [02:40, ora italiana] si è verificata una tragedia sul territorio dell'impianto di costruzione di macchine di Yuzhmash, nella città di Dnipro [ex Dnipropetrovsk dal 2016]. Un militare della Guardia nazionale ucraina, il coscritto Artemy Ryabchuk, nato nel 2001, in servizio presso la guardia nazionale, ha aperto il fuoco con un fucile Kalashnikov per ragioni sconosciute, dopodiché è fuggito con l'arma. Di conseguenza, cinque persone sono rimaste uccise e altre cinque sono rimaste ferite", ha affermato il ministero.
Il territorio dello stabilimento dove è avvenuto l'incidente è stato transennato ed è pesantemente presidiato, con un'indagine interna avviata nel reparto militare, ha riferito giovedì il servizio stampa della Guardia nazionale. I motivi delle azioni del tiratore sono ancora sconosciuti.
In città è stata avviata un'operazione di polizia, con il personale della polizia nazionale e delle unità della Guardia nazionale in stato di massima allerta.
Notizie
0
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала