EMA: ok alla pillola anti-Covid di Pfizer

© Sputnik . Vladimir TrefilovLogo Pfizer
Logo Pfizer - Sputnik Italia, 1920, 27.01.2022
Seguici suTelegram
L'Agenzia Europea per i medicinali (EMA) ha dato il via libera alla commercializzazione della pillola anti-Covid prodotta da Pfizer
E’ stata chiamata Paxlovid e potrà essere usata nel trattamento di soggetti adulti affetti da infezione da Sars-CoV-2 che non necessitano di ossigeno e che hanno un elevato rischio di sviluppare la malattia in forma grave. Il suo utilizzo deve essere effettuato non più tardi che 5 giorni dall’esito del tampone positivo e la durata di un ciclo di trattamento è di cinque giorni.
Il farmaco potrà essere assunto a casa e dovrebbe essere efficace anche nella cura delle varianti, il trattamento prevede di associare al suo utilizzo quello del Ritonavir, l’antivirale usato nella cura dall’Hiv che assunto in combinazione con il precedente ne prolunga l’efficacia.
Il medicinale è un antivirale che inibisce la replicazione del virus all'interno dell'organismo e negli studi ha dimostrato di prevenire l’acutizzarsi dei sintomi ed il conseguente ricovero nel 90% dei casi.
In Italia ne sono già stati acquistati 40mila cicli, che giungeranno nel nostro paese a breve dove, attualmente, è in commercio un altro antivirale il Molnupiravir prodotto da Merck Sharp & Dohme, medicinale che non ha ancora ricevuto un'autorizzazione da parte dell'EMA e la cui efficacia, stimata inizialmente al 90% è considerata ora pari al 30%, così ci fa sapere Repubblica.
E’ bene ricordare, infine, che il trattamento a base di Paxlovid combinato con il Ritonavir è sconsigliato a tutte quelle persone che assumono medicinali che possono avere un’interazione con il Ritonavir.
Ospedale COVID a Praga - Sputnik Italia, 1920, 14.12.2021
Pfizer, la pillola anti covid Paxlovid funziona: -89% ricoveri tra pazienti di categorie a rischio
Notizie
0
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала