Oymyakon, la maratona più fredda del mondo: si è conclusa in Yakutia a -53°C

Seguici suTelegram
Le temperature polari non hanno scoraggiato i partecipanti a questa gara sportiva estrema, che si è tenuta in Russia, in Siberia.
© AP Photo / Ivan Nikiforov

A Oymyakon, Siberia, quasi 10.000 chilometri a nord-est di Mosca, si è corsa la maratona alla temperature di 53 gradi sotto zero.

A Oymyakon, Siberia, quasi 10.000 chilometri a nord-est di Mosca, si è corsa la maratona alla temperature di 53 gradi sotto zero. - Sputnik Italia
1/9

A Oymyakon, Siberia, quasi 10.000 chilometri a nord-est di Mosca, si è corsa la maratona alla temperature di 53 gradi sotto zero.

© AP Photo / Ivan Nikiforov

Si chiama Il Polo del Freddo ed è sicuramente la maratona più fredda del mondo, perché si corre nel cuore della Yakutia, nel luogo che viene appunto definito il polo del freddo, il luogo più freddo del mondo.

Si chiama Il Polo del Freddo ed è sicuramente la maratona più fredda del mondo, perché si corre nel cuore della Yakutia, nel luogo che viene appunto definito il polo del freddo, il luogo più freddo del mondo. - Sputnik Italia
2/9

Si chiama Il Polo del Freddo ed è sicuramente la maratona più fredda del mondo, perché si corre nel cuore della Yakutia, nel luogo che viene appunto definito il polo del freddo, il luogo più freddo del mondo.

© AP Photo / Ivan Nikiforov

Più che una maratona, si tratta di una vera e propria prova di sopravvivenza: è la gara che ogni anno si svolge a Oymyakon dal 2019.

Più che una maratona, si tratta di una vera e propria prova di sopravvivenza: è la gara che ogni anno si svolge a Oymyakon dal 2019. - Sputnik Italia
3/9

Più che una maratona, si tratta di una vera e propria prova di sopravvivenza: è la gara che ogni anno si svolge a Oymyakon dal 2019.

© AP Photo / Ivan Nikiforov

I partecipanti, uomini e donne provenienti non solo dalla Russia, ma anche da altri Paesi quali Emirati Arabi e Stati Uniti, devono correre lungo un percorso di circa 42 km a temperature polari.

I partecipanti, uomini e donne provenienti non solo dalla Russia, ma anche da altri Paesi quali Emirati Arabi e Stati Uniti, devono correre lungo un percorso di circa 42 km a temperature polari. - Sputnik Italia
4/9

I partecipanti, uomini e donne provenienti non solo dalla Russia, ma anche da altri Paesi quali Emirati Arabi e Stati Uniti, devono correre lungo un percorso di circa 42 km a temperature polari.

© AP Photo / Ivan Nikiforov

La gara è aperta a tutti, atleti professionisti, ma anche dilettanti: fra i partecipanti, infatti, non sono mancati anche gli anziani.

La gara è aperta a tutti, atleti professionisti, ma anche dilettanti: fra i partecipanti, infatti, non sono mancati anche gli anziani. - Sputnik Italia
5/9

La gara è aperta a tutti, atleti professionisti, ma anche dilettanti: fra i partecipanti, infatti, non sono mancati anche gli anziani.

© AP Photo / Ivan Nikiforov

Gli organizzatori sono stati costretti a iniziare la gara in anticipo, poiché le temperature avrebbero dovuto superare i -60°C nel corso della giornata; tuttavia, durante la corsa è stato registrato un minimo di -53°C, rendendola la maratona più fredda di sempre, battendo il precedente record di -52°C stabilito nel 2019.

Gli organizzatori sono stati costretti a iniziare la gara in anticipo, poiché le temperature avrebbero dovuto superare i -60°C nel corso della giornata; tuttavia, durante la corsa è stato registrato un minimo di -53°C, rendendola la maratona più fredda di sempre, battendo il precedente record di -52°C stabilito nel 2019. - Sputnik Italia
6/9

Gli organizzatori sono stati costretti a iniziare la gara in anticipo, poiché le temperature avrebbero dovuto superare i -60°C nel corso della giornata; tuttavia, durante la corsa è stato registrato un minimo di -53°C, rendendola la maratona più fredda di sempre, battendo il precedente record di -52°C stabilito nel 2019.

© AP Photo / Ivan Nikiforov

Il vincitore è stato Vasily Lukin, insegnante dell'Istituto per l'Educazione Fisica e lo Sport di Churapcha, che ha percorso l’intera maratona in 3 ore e 22 minuti: questa è la sua seconda vittoria in questa gara estrema.

Il vincitore è stato Vasily Lukin, insegnante dell'Istituto per l'Educazione Fisica e lo Sport di Churapcha, che ha percorso l’intera maratona in 3 ore e 22 minuti: questa è la sua seconda vittoria in questa gara estrema. - Sputnik Italia
7/9

Il vincitore è stato Vasily Lukin, insegnante dell'Istituto per l'Educazione Fisica e lo Sport di Churapcha, che ha percorso l’intera maratona in 3 ore e 22 minuti: questa è la sua seconda vittoria in questa gara estrema.

© AP Photo / Ivan Nikiforov

Fra le donne, la vincitrice è stata Marina Sedalischeva, anche lei russa, che ha chiuso la gara in 4 ore e 9 minuti.

Fra le donne, la vincitrice è stata Marina Sedalischeva, anche lei russa, che ha chiuso la gara in 4 ore e 9 minuti. - Sputnik Italia
8/9

Fra le donne, la vincitrice è stata Marina Sedalischeva, anche lei russa, che ha chiuso la gara in 4 ore e 9 minuti.

© AP Photo / Ivan Nikiforov

Tutti i vincitori hanno ricevuto premi in denaro a partire da 100.000 rubli (1.136 euro ca.); per i partecipanti ultrasettantenni era previsto un premio speciale.

Tutti i vincitori hanno ricevuto premi in denaro a partire da 100.000 rubli (1.136 euro ca.); per i partecipanti ultrasettantenni era previsto un premio speciale. - Sputnik Italia
9/9

Tutti i vincitori hanno ricevuto premi in denaro a partire da 100.000 rubli (1.136 euro ca.); per i partecipanti ultrasettantenni era previsto un premio speciale.

Notizie
0
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала