Romania promette di adottare misure "concrete" per aumentare la presenza della Nato nel Paese

© AFP 2022 / DANIEL MIHAILESCUKlaus Iohannis
Klaus Iohannis - Sputnik Italia, 1920, 26.01.2022
Seguici suTelegram
Il Consiglio Superiore di Difesa della Romania adotterà misure per aumentare la presenza della Nato nel Paese, ha così affermato mercoledì il presidente Klaus Iohannis.
"Abbiamo discusso della situazione nella regione del Mar Nero in una riunione del Consiglio Superiore di Difesa. Abbiamo deciso di adottare una serie di misure importanti: fare concreti passi in avanti al fine di aumentare la presenza degli alleati della Nato in Romania, e il governo continuerà inoltre a prepararsi per far fronte al potenziale arrivo di un'ondata di rifugiati", ha detto il presidente nel corso di una conferenza stampa.
Ciò avviene nel bel mezzo delle crescenti tensioni tra Nato e Russia sulla situazione in Ucraina, con l'Occidente che accusa Mosca di preparare un'invasione militare dell'Ucraina, un'accusa che la Russia ha ripetutamente respinto come infondata.
La Russia insiste sul fatto che non ha intenzione di attaccare nessuno e sposta le sue truppe all'interno dei propri confini, il che non dovrebbe preoccupare nessuno.
All'inizio di questa settimana, la Croazia ha dichiarato che avrebbe ritirato le sue forze armate dalle forze Nato schierate nella regione in caso di conflitto tra Russia e Ucraina.
Notizie
0
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала