Blinken: Usa sosterranno politica 'porte aperte' Nato, aperti a discussioni sicurezza con Mosca

© AP Photo / Andrew Caballero-ReynoldsIl segretario di Stato USA Antony Blinken
Il segretario di Stato USA Antony Blinken - Sputnik Italia, 1920, 26.01.2022
Seguici suTelegram
Mosca ha confermato di aver ricevuto la risposta scritta da Washington sulle proposte di sicurezza presentate dal ministero degli Esteri russo a dicembre volte ad allentare le tensioni tra la Russia e la Nato, con l'esortazione ad entrambe le parti a ritirare truppe e missili e la richiesta al blocco occidentale di rinunciare all'ingresso di Kiev.
Gli Stati Uniti hanno formalmente presentato la loro risposta scritta alla Russia sulle proposte di sicurezza di Mosca, non cambieranno la politica delle "porte aperte" della Nato, ma restano pronti a discutere le preoccupazioni della Russia in materia di sicurezza, ha affermato il segretario di Stato Antony Blinken.
La risposta degli Stati Uniti include le preoccupazioni sollevate da Washington e dai suoi alleati e costituisce una valutazione "principale e pragmatica" delle preoccupazioni avanzate dalla Russia negli ultimi incontri, ha affermato Blinken nella conferenza stampa odierna.
"Comprendiamo che la Russia ha preoccupazioni per la sicurezza, abbiamo anche le nostre preoccupazioni per la sicurezza, siamo pronti a discutere", ha affermato.
Washington, ha affermato il diplomatico, ha fornito a Mosca un "serio percorso diplomatico da seguire", se la Russia avesse scelto di perseguirlo, e riflette "l'apertura" degli Stati Uniti al dialogo.
Blinken ha assicurato che la risposta degli Stati Uniti è stata "pienamente coordinata" con i suoi alleati europei e con l'Ucraina, e ha affermato che alla Russia è stato detto senza mezzi termini che l'Ucraina rimane libera di "scegliere" i propri alleati.
"Chiariamo che ci sono principi fondamentali che ci impegniamo a difendere, inclusa la sovranità e l'integrità territoriale dell'Ucraina e il diritto di scegliere i propri accordi di sicurezza e alleanze", ha affermato.
Il diplomatico statunitense ha osservato che si aspetta di avere una discussione successiva sulla risposta scritta formale con il suo omologo russo Sergey Lavrov, "nei prossimi giorni". Ha inoltre indicato che ulteriori forniture di armi statunitensi dovrebbero arrivare in Ucraina nel prossimo futuro.
Klaus Iohannis - Sputnik Italia, 1920, 26.01.2022
Romania promette di adottare misure "concrete" per aumentare la presenza della Nato nel Paese
Blinken ha osservato che la risposta formale alla Russia non sarebbe stata rivelata pubblicamente nella sua interezza per aumentare le possibilità di "successo" della diplomazia, ma ha affermato che il documento ribadisce ampiamente ciò che è già stato affermato pubblicamente. Ha inoltre auspicato che la Russia non renda pubblica la risposta degli Stati Uniti alle proposte di sicurezza. I funzionari russi hanno confermato in precedenza che avrebbero onorato questo impegno.
Notizie
0
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала