Questo è il nuovo supercomputer che Meta utilizzerà per il suo metaverso - Video

© FotoSupercomputer Meta Inc. per il metaverso
Supercomputer Meta Inc. per il metaverso - Sputnik Italia, 1920, 25.01.2022
Seguici suTelegram
L'uomo d'affari americano Mark Zuckerberg ha assicurato che l'AI Research SuperCluster sarà il computer più veloce del mondo e sarà il centro nevralgico dell'intero metaverso di Meta Inc.
Meta, la nuova società madre che ha preso il posto di Facebook Inc, ha annunciato che entro la metà del 2022 completerà la costruzione del suo AI Research SuperCluster, un data center informatico che promette di essere il supercomputer più veloce mai realizzato dall'umanità.
"Lo sviluppo della prossima generazione d'intelligenza artificiale avanzata (AI) richiederà nuovi computer potenti, in grado di eseguire quintilioni di operazioni al secondo", ha spiegato la società in una nota.
Secondo Meta, i suoi ricercatori hanno già iniziato a utilizzare il nuovo supercomputer, per addestrare grandi modelli di elaborazione del linguaggio naturale e di visione artificiale e per la ricerca di nuovi orizzonti da aggiungere al metaverso.
La compagnia ha inoltre sottolineato che grazie a questo computer sarà possibile lavorare su centinaia di lingue e analizzare testi, immagini, video e ogni tipo di materiale per qualificare la qualità dei contenuti.
"Mentre costruiamo il metaverso, questa ricerca non solo aiuterà a mantenere le persone al sicuro sui nostri servizi oggi, ma anche in futuro", ha affermato Meta.
Mark Zuckerberg ha detto che il metaverso è il nuovo grande progetto della sua azienda, secondo lui è uno spazio virtuale dove le persone possono entrare da diversi dispositivi per svolgere infinite attività, come socializzare, giocare, lavorare, parlare e tante altre cose.
"All'inizio del 2020, abbiamo deciso che il modo migliore per accelerare i progressi era progettare da zero una nuova infrastruttura informatica", ha affermato Meta.
"Volevamo che questa infrastruttura fosse in grado di addestrare modelli con più di un trilione di parametri su set di dati grandi come un exabyte, che, per dare un'idea di scala, equivale a 36.000 anni di video di alta qualità", ha aggiunto l'azienda.
E mentre il creatore della PlayStation storce il naso all’idea di proiettare tutti nel metaverso, attaccandosi un visore VR sulla faccia, Facebook si appresta ad assumere 10mila lavoratori con alta qualifica soltanto nell’Unione Europea.
Notizie
0
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала