Medico di base, False prescrizioni di Viagra da rivendere al mercato nero: multato

© AP Photo / Daniel RolandThe Pentagon issued 60 contracts worth a total of $504,816 for Viagra in 2014.
The Pentagon issued 60 contracts worth a total of $504,816 for Viagra in 2014. - Sputnik Italia, 1920, 25.01.2022
Seguici suTelegram
Un medico di base di Sezze, in provincia di Latina, scriveva false prescrizioni di Viagra, per ottenere gratuitamente il farmaco, allo scopo di rivenderlo al mercato nero.
Oggi quel medico di base è stato condannato a pagare un risarcimento di 105mila euro alla Corte dei Conti, secondo quanto riportato da Fanpage.
La condotta illecita era stata rilevata nel 2018, nell’ambito dell’inchiesta Blue Wish, quando il medico fu posto agli arresti domiciliari eseguiti dalla Guardia di Finanza.
La tecnica era semplice, lui intestava a persone che realmente avevano diritto all’esenzione il Viagra, ma poi lo ritirava lui stesso, per rivenderlo sul mercato nero, dove c’è gente in cerca del farmaco dell’amore.
A carico del medico non c’è solo la condanna della Corte dei Conti, questi è indagato anche per peculato, truffa e falso insieme ad altre sei persone, che costituivano una vera associazione a delinquere dedita alla rivendita di farmaci ottenuti con il metodo delle false prescrizioni.
Il Sistema Sanitario Nazionale pagava i medicinali e loro intascavano dal mercato nero un compenso illecito sottratto alle casse dello Stato.
Notizie
0
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала