Mar Nero, aereo spia britannico sorvola le acque del bacino dopo aver attraversato l'Ucraina

© Sputnik . Sergey Malgavko / Vai alla galleria fotograficaCrimea, il Mar Nero
Crimea, il Mar Nero - Sputnik Italia, 1920, 25.01.2022
Seguici suTelegram
Un aereo da ricognizione britannico ha attraversato il territorio dell'Ucraina ed ha volato sopra le acque del Mar Nero.
Un aereo da ricognizione britannico RC-135W ha attraversato il territorio dell'Ucraina ed ha sorvolato il Mar Nero, secondo il sito web Flightradar24.
Il velivolo con numero di coda ZZ665 è registrato nel Regno Unito. Al momento si sta dirigendo verso la base della Raf l'aviazione militare britannica - ndr) di Waddington.
In precedenza, il rappresentante permanente della Russia presso l'Osce, Alexander Lukashevich, aveva affermato che gli aerei da trasporto militari occidentali, in particolare gli aerei americani, hanno cominciato ad apparire sempre più spesso nello spazio aereo ucraino. Gli aerei con missioni di ricognizione vengono regolarmente avvistati vicino ai confini russi. Ad esempio, alla fine di dicembre dello scorso anno, un Boeing RC-135W Rivet Joint dell'aeronautica britannica era entrato nello spazio aereo del Mar Nero.
Allo stesso tempo, come ha notato Lukashevich, su suggerimento di Washington, viene promosso il mito della "futura invasione" della Russia.
Boris Johnson - Sputnik Italia, 1920, 24.01.2022
Regno Unito non ha intenzione di inviare soldati in Ucraina
Nelle ultime settimane, l'Occidente ha attivamente accusato la Russia di preparare "l'invasione" dell'Ucraina, annunciando che truppe russe vengono concentrate in prossimità del confine ucraino.
Il Cremlino ha sottolineato che è un diritto sovrano di ogni Paese spostare le proprie truppe all'interno del proprio territorio e ha sottolineato che il numero dei militari della Nato in Europa orientale è cresciuto costantemente negli ultimi decenni, nonostante le condanne di Mosca.
Russia, Nato e Stati Uniti hanno tenuto colloqui sulla sicurezza all'inizio di questo mese, con il Cremlino che ha presentato le sue proposte su come porre fine alle crescenti tensioni e risolvere la crisi di sicurezza nella regione. L'Occidente ha respinto le proposte chiave, come il divieto di espansione verso est dell'Alleanza Atlantica, ma ha sostenuto che il dialogo dovrebbe andare avanti.
Notizie
0
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала