I De Luca (padre e figlio) grandi elettori nell’elezione del Presidente della Repubblica

© Foto : Instagram / Piero De LucaIl presidente della Regione Campania, Vincenzo De Luca, e il figlio Piero De Luca, vicepresidente dei deputati del Pd
Il presidente della Regione Campania, Vincenzo De Luca, e il figlio Piero De Luca, vicepresidente dei deputati del Pd - Sputnik Italia, 1920, 25.01.2022
Seguici suTelegram
Come i fratelli De Filippo? No, come i La Malfa, il padre Ugo e il figlio Giorgio. I De Luca sono a Roma per eleggere il presidente della Repubblica Italiana.
Con i De Luca si intende il presidente della Regione Campania, Vincenzo De Luca, e il figlio Piero De Luca, vicepresidente dei deputati del Pd.
I due sono grandi elettori e appartenendo allo stesso partito, è plausibile che votino lo stesso candidato indicato da Enrico Letta.
Ma, c’è un ma. “Sa, il momento è molto particolare. Occorre massimo senso di responsabilità”, dice De Luca, come riportato dal Corriere del Mezzogiorno.
Si resta prudentemente in silenzio e defilati. E, a differenza di altri presidenti di Regione, tra cui Zaia a e Giovanni Toti, quello della regione Campania è rimasto in silenzio. Strano per uno abituato a parlare e a non mandarle a dire.
Quando a De Luca, padre, viene fatto notare che anche il figlio è un grande elettore a questo giro, lui ricorda che appunto prima di loro ci furono i La Malfa.
Già, i La Malfa. Ugo La Malfa fu vice presidente del Consiglio dei ministri dal 1974 al 1976 e prima ancora ricoprì il ruolo di ministro in molti ministeri. Repubblicano e segretario del partito come il figlio Giorgio La Malfa, che si divise tra l’insegnamento accademico e la politica. A Giorgio il massimo che è toccato fare è stato il ministro per le politiche comunitarie tra il 2005 e il 2006, quando Silvio Berlusconi faceva il presidente del Consiglio.
Altri tempi, altri contesti storici. Oggi si vota il 13° presidente e De Luca spera di poter contribuire a “eleggere una personalità di valore, in grado di rappresentare con prestigio e autorevolezza l’Italia”.
Notizie
0
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала