Covid in Italia: vittime e contagi in crescita, boom di guariti

© Sputnik . Evgeny UtkinLe persone passeggiano per le strade del centro di Milano, indossando maschere protettive, durante la pandemia del Covid-19.
Le persone passeggiano per le strade del centro di Milano, indossando maschere protettive, durante la pandemia del Covid-19. - Sputnik Italia, 1920, 25.01.2022
Seguici suTelegram
Nelle ultime ventiquattro ore in Italia sono stati verificati 186.740 casi di infezione da coronavirus su 1.397.245 tamponi effettuati, rivela il bollettino del ministero della Salute.
124.713.311 sono le dosi di vaccino somministrate in totale fino ad oggi; 47.096.707 persone (87,20% della popolazione over 12) hanno completato il ciclo vaccinale. 30.686.697 persone, pari al 77,61 % della popolazione potenzialmente oggetto di dose di richiamo (booster), hanno ultimato il ciclo vaccinale con 3 dosi da almeno quattro mesi.
Con i 186.740 contagi odierni, 109.044 in più di ieri, il numero complessivo dei casi di Covid in Italia arriva a 10.212.621.
Nell'ultimo giorno a 231.500 persone, 129.137 in più di ieri, è stata accertata la guarigione dall'infezione da coronavirus. Il bilancio complessivo dei guariti dal Covid raggiunge quota 7.379.112 pari a circa il 72,2% dei casi totali.
I morti per coronavirus nell'ultimo giorno sono stati 468, 116 in più di ieri. Dall'inizio dell'epidemia il coronavirus ha ucciso nel Paese 144.343 persone.
L’ex grillino, senatore Gianluigi Paragone lancia e presenta a Roma il suo partito apertamente contrario all’Unione Europea - “No Europa per l’Italia – Italexit con Paragone” - Sputnik Italia, 1920, 25.01.2022
Quirinale, Paragone: positivi possono votare perché serve il voto
Le persone positive al coronavirus oggi sono 2.689.166, 20.691 in meno di ventiquattro ore fa. Gli asintomatici o i positivi con sintomi lievi in isolamento domiciliare sono 2.667.445 pari al 99,2% del totale. I ricoverati con sintomi sono 20.027, 165 in più di ieri, mentre i pazienti nelle terapie intensive sono 1.694, 9 in più di ieri a fronte di 130 ingressi.
La Lombardia è stata la regione col maggior numero di nuovi casi, pari a 28.372, seguita dal Veneto con 24.312. Sotto 20mila nuovi contagi nelle altre regioni, meglio di tutte hanno fatto Molise e Valle d'Aosta, rispettivamente con 369 e 480. Si segnala che nella provincia autonoma di Bolzano i nuovi casi sono stati pari a zero, ma questo dato è dovuto a "problemi tecnico-informatici".
La Lombardia è la regione col maggior numero di ricoverati nei reparti Covid con 3.411 malati, così come ha le terapie intensive col maggior numero di pazienti, pari a 264.
Nell'ultimo giorno sono stati effettuati 1.397.245 tamponi con un tasso di positività del 13,4%, in calo dell'1,6% rispetto al dato di ieri.
Notizie
0
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала