Sindaco di Sanremo a rischio denuncia per aver dato "no-vax" a manifestanti "free-vax"

© Sputnik . Eliseo BertolasiPartecipanti al corteo No Green Pass a Milano
Partecipanti al corteo No Green Pass a Milano - Sputnik Italia, 1920, 24.01.2022
Seguici suTelegram
Il Movimento Imprese Italiane di Sanremo è pronto a denunciare per falso il primo cittadino Alberto Biancheri per alcune affermazioni rilasciate ad organi di stampa a commento di una manifestazione contro il governo per la gestione della pandemia.
Il fine settimana appena passato in centro a Sanremo c'era stata una manifestazione, con circa 200 persone in cui si registrava la presenza anche del cantautore Povia, per protestare contro la gestione della pandemia e la politica sanitaria del governo Draghi, incluso il green pass. Commentando la manifestazione, il primo cittadino aveva promesso che non avrebbe mai più dato la piazza "come zona franca con regole violate" ed aveva definito i dimostranti "no-vax".
Proprio i giudizi sprezzanti e il termine no-vax ha spinto il Movimento Imprese Italiane di Sanremo a paventare una denuncia contro il primo cittadino della città dei fiori.
"Una gravissima discriminazione contro gli esseri umani, una menzogna clamorosa, e una possibile violazione totale dell'articolo 17 della Costituzione italiana. Questi i motivi per cui stiamo valutando insieme ai nostri legali, di portare in tribunale il sindaco di Sanremo, che non soltanto ha dichiarato il falso, in quanto la manifestazione in questione era contro le politiche del Governo Draghi e non certo contro i vaccini, ma ha anche gravemente discriminato una categoria intera di persone", ha dichiarato il portavoce del movimento Maurizio Pinto, citato dall'Ansa, sottolineando come gli attivisti del movimento non sono "no-vax", ma "free vax".
"Evidentemente non è servito dichiararci pubblicamente e per l'ennesima volta a favore della libera scelta di ogni individuo, e dunque free-vax, circa il discorso del vaccino contro il Covid. Il sindaco ha voluto etichettarci comunque dichiarando il falso. Ci mettiamo per un attimo nei panni di chi è realmente contro i vaccini, e quindi dei no-vax, o degli omosessuali o di altre minoranze e immaginiamo come si possano sentire dopo dichiarazioni simili".
Green Pass, controlli alla stazione ferroviaria di Milano - Sputnik Italia, 1920, 24.01.2022
Il piano del governo sul green pass: senza scadenza per chi ha la terza dose
Notizie
0
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала