Russia, 20 navi della Flotta del Baltico salpate per esercitazioni - Video

Seguici suTelegram
Una ventina tra navi da guerra, motovedette e mezzi navali della Flotta del Baltico si sono dirette in mare aperto per condurre esercitazioni.
Una ventina di navi da guerra, motovedette e navi di supporto della Flotta Baltica sono state coinvolte in esercitazioni in mare aperto, ha riferito l'ufficio stampa del Distretto Militare Occidentale.
"Nell'ambito delle esercitazioni, dragamine e piccole navi anti-sottomarino, piccole navi missilistiche e navi missilistiche opereranno all'interno di gruppi tattici", si afferma nel comunicato.
Durante le manovre, elaboreranno missioni di difesa antisommergibile e aerea, nonché azioni per neutralizzare le mine navali.
Nel periodo gennaio-febbraio si svolgono una serie di esercitazioni navali in tutte le aree di responsabilità delle flotte sotto la supervisione del comandante in capo della Marina Militare russa. Sono progettate per testare la prontezza della Marina e delle forze aerospaziali a proteggere gli interessi nazionali russi negli oceani del mondo, nonché per contrastare le minacce militari contro la Federazione Russa provenienti dalle acque.
Le navi da guerra della NATO in esercitazioni nel mar Nero - Sputnik Italia, 1920, 24.01.2022
Tensioni su Ucraina, Nato invia ulteriori navi da guerra e aerei militari in Europa orientale
L'area interessata dalle manovre è ampia: si svolgeranno non solo nelle acque dei mari adiacenti alla Russia, ma anche in regioni più remote. Esercitazioni separate si terranno nel Mediterraneo, settentrionale, nei mari di Okhotsk, nella parte nord-orientale dell'Oceano Atlantico e nell'Oceano Pacifico. In totale vi prenderanno parte oltre 140 navi da guerra e di supporto, più di 60 aerei, mille unità di equipaggiamenti militari e circa 10mila militari.
Notizie
0
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала