Questa pianta peruviana aumenta la libido e abbassa la pressione sanguigna

Maca andina - Sputnik Italia, 1920, 24.01.2022
Seguici suTelegram
Fin dai tempi pre-incaici, questo tubero originario del Perù era considerato un dono degli dei per i suoi incredibili benefici per la salute. Oggi è tornato di moda: i guru del cibo lo aggiungono alla loro dieta, mentre i medici concordano sul fatto che sia un vero superfood.
Si chiama maca andina e proviene dalle Ande peruviane, dove viene coltivata a più di 4.000 metri sul livello del mare. Allo stesso tempo, non è difficile trovarlo in polvere nelle farmacie e nei negozi di alimenti naturali.
Ma quali sono i suoi benefici sulla salute?

1. È un afrodisiaco naturale

Diversi studi hanno dimostrato che la maca andina aumenta significativamente il desiderio sessuale sia negli uomini che nelle donne. Uno studio del 2002 ha rilevato che l'assunzione da 1,5 a 3 milligrammi di maca per almeno otto settimane ha aumentato la libido negli uomini. E un altro studio ha dimostrato che riduceva anche la disfunzione sessuale nelle donne che assumevano antidepressivi.
La maca andina aumenta il volume e la mobilità degli spermatozoi, quindi potrebbe essere di grande aiuto a chi soffre di problemi di fertilità.

2. Allevia i sintomi della menopausa

La superpianta andina è in grado di bilanciare gli ormoni in modo naturale, quindi potrebbe essere di beneficio alle donne in menopausa. La maca allevia alcuni dei sintomi più fastidiosi dei cambiamenti ormonali, come vampate di calore o secchezza vaginale.
Previene anche l'osteoporosi, un disturbo molto comune nelle donne in postmenopausa, in quanto è ricco di calcio, zinco e ferro.

3. Migliora l'umore

La Maca andina è anche un antidepressivo naturale. Sebbene in alcuni casi la depressione possa essere curata solo con i farmaci, i flavonoidi presenti nella pianta aiutano a combattere lo stress, l'ansia e la stanchezza.
È anche un alimento ideale per chi pratica sport, in quanto è in grado di migliorare le prestazioni durante l'allenamento.

4. Abbassa la pressione sanguigna

La maca andina può essere molto utile anche per chi soffre di ipertensione. Consumare solo 3,3 grammi di questo tubero al giorno per 12 settimane ha aiutato ad abbassare la pressione sanguigna nelle donne in menopausa.
Allo stesso tempo, se soffri di diabete, sovrappeso o problemi alla tiroide, dovresti consumarlo con moderazione, poiché è ricco di carboidrati.

5. Migliora la memoria

Diversi studi sugli animali hanno dimostrato che la maca andina è in grado di favorire il flusso sanguigno cerebrale e, quindi, migliora notevolmente la memoria, la concentrazione e l'apprendimento.
Pare che aiuti anche a ritardare l'invecchiamento cerebrale grazie alle sue proprietà antiossidanti.
Notizie
0
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала