L'OMS non esclude che la variante Omicron possa porre fine alla pandemia in Europa

© AP Photo / Denis FarrellVariante Omicron
Variante Omicron - Sputnik Italia, 1920, 24.01.2022
Seguici suTelegram
La variante Omicron potrebbe porre fine alla pandemia di coronavirus in Europa, ha affermato il capo dell'ufficio regionale dell'Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS), Hans Kluge.
"È molto probabile che la regione si stia avvicinando a una sorta di fase finale della pandemia", ha affermato Kluge dall'Agence France Presse ipotizzando che dopo il drastico rimbalzo di nuovi casi, si dovrebbe formare una immunità globale capace di persistere per un certo periodo in tutta Europa.
"Speriamo in un periodo di calma prima che il COVID-19 possa tornare entro la fine dell'anno. E comunque non è detto che debba necessariamente tornare", ha aggiunto.
Tuttavia, "questo virus ci ha sorpreso più di una volta, quindi non dobbiamo abbassare la guardia", ha concluso.
L'OMS descrive la nuova variante Omicron, identificata per la prima volta in Africa, come "preoccupante" a causa di un gran numero di mutazioni che indicano un rischio maggiore di reinfezione rispetto ad altre varianti di preoccupazione, nonché la possibile capacità di eludere l'effetto dei vaccini esistenti.
L'OMS ha avvertito che il rischio globale associato alla variante omicron "è molto alto".
Notizie
0
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала