Green pass scopre un latitante al ristorante

Guardia di Finanza
Guardia di Finanza - Sputnik Italia, 1920, 24.01.2022
Seguici suTelegram
Effetto green pass. Un ordinario controllo del green pass al ristorante da parte della Guardia di Finanza di Napoli è stato sufficiente per arrestare un colletto bianco latitante di Napoli.
Il commercialista di 48 anni di origini partenopee, ma ufficialmente residente in Ungheria, non ha voluto rinunciare ad una serata al ristorante e qui è stato scoperto grazie al controllo del green pass.
A scoprirlo la pattuglia delle Fiamme Gialle del Gruppo di Frattamaggiore (Na), che durante il controllo degli avventori di un ristorante, ha scoperto che l’uomo era destinatario di un ordine di carcerazione per estorsione emesso dalla Procura generale di Napoli, riporta il Napoli Today.
La sentenza di condanna risaliva al maggio del 2019 ed è diventata definitiva nel mese di luglio del 2021.
Il colletto bianco estorsore è stato arrestato sul posto e condotto immediatamente nel carcere di Poggioreale, dove dovrà scontare la pena residua di 5 anni.
Notizie
0
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала