‘Falsa Casa Bianca’, dice Aaron Rodgers dopo battute di Biden su stato di vaccinazione del giocatore

© FotoAaron Rodgers
Aaron Rodgers - Sputnik Italia, 1920, 24.01.2022
Seguici suTelegram
Il quarterback dei Packers, Aaron Rodgers, ha preso di mira il presidente degli Stati Uniti Joe Biden e l'affermazione di quest'ultimo che gli Stati Uniti sono attanagliati da una "pandemia dei non vaccinati".
Rodgers ha chiamato l'amministrazione Biden una "falsa Casa Bianca", e ha messo in dubbio l'affidabilità dei Centri per il controllo e la prevenzione delle malattie (CDC) in un'intervista con ESPN.
Aaron Rodgers non ha trattenuto le sue critiche al presidente degli Stati Uniti Joe Biden e alla sua amministrazione, mettendo in discussione la risposta di quest'ultimo alla pandemia.

"Quando il presidente degli Stati Uniti dice, 'Questa è una pandemia dei non vaccinati', è perché lui e i suoi elettori, che, non so come facciano a esistere se si ascolta qualsiasi dei suoi tentativi di parlare in pubblico", ha detto Rodgers ESPN giovedì.

"Ma quando dici cose del genere, e poi hai il CDC, che, come fai anche a fidarti di loro, ma poi parlano del 75% delle morti di COVID che hanno almeno quattro comorbidità. E hai ancora questo falso set della Casa Bianca che dice che questa è la pandemia dei non vaccinati, questo non aiuta la conversazione".
Lo studio del CDC a cui Rodgers si riferisce afferma che: "Tra 1.228.664 persone che hanno completato la vaccinazione primaria nel periodo dicembre 2020-ottobre 2021, un totale di 2.246 (18,0 per 10.000 persone vaccinate) ha sviluppato COVID-19 e 189 (1,5 per 10.000) hanno avuto un esito grave, compresi 36 che sono morti".
Il CDC ha anche scoperto che il 77,8% di coloro che sono morti avevano quattro o più fattori di rischio sottostanti. Tuttavia, lo studio ha misurato solo i risultati di salute degli individui vaccinati che hanno contratto Covid-19, e di quel gruppo sono morte 36 persone su un campione di oltre 1,2 milioni.
Un precedente studio del CDC ha scoperto che, tra ottobre e novembre del 2021, le persone non vaccinate avevano 13,9 volte più probabilità di essere infettate dal Covid-19 e 53,2 volte più probabilità di morire per la malattia.
Rodgers, in un lungo discorso, ha espresso il suo disappunto per quella che ritiene essere una censura da parte dell'amministrazione Biden.
"Quando si censura chiunque metta in discussione ciò in cui si crede o ciò che è la narrazione mainstream, non ha alcun senso", ha dichiarato Rodgers su ESPN.
Il dispiacere di Rodgers con Biden può anche essere personale. Alcune settimane fa è emerso un video di Biden che fa un riferimento ironico al rifiuto di Rodgers di farsi vaccinare.
Mentre visitava il Kentucky sulla scia di una serie di devastanti tornado, Biden è stato filmato mentre parlava con una donna che indossava un cappello e un maglione dei Green Bay Packers, sapendo, apparentemente, che Rodgers è attualmente il quarterback della squadra. Dopo una breve conversazione, Biden ha concluso l'incontro dicendo: "Dite a quel quarterback che deve fare il vaccino".
Rodgers, prima della stagione NFL, ha notoriamente ingannato i media sul suo stato di vaccinazione, diventando un bersaglio ridicolo e polarizzando il movimento anti-vax. Quando gli è stato chiesto nella pre-season se fosse vaccinato, ha mentito: "Sì, sono stato vaccinato".
I media non hanno fatto pressione su Rodgers su cosa intendesse per "immunizzato", e il professionista ha continuato a comportarsi come se fosse vaccinato. La NFL ha emanato delle regole che mettono dei vincoli ai giocatori non vaccinati, richiedendo loro di indossare delle mascherine quando incontrano i media, cosa che Rodgers ha rifiutato di fare.
Lo stato di Rodgers come non vaccinato probabilmente sarebbe rimasto fuori dalle notizie se non fosse stato per un test Covid-19 positivo che lo ha costretto a perdere una partita ad inizio novembre 2021.
Poco dopo il suo test positivo, Rodgers, durante la sua apparizione settimanale al "Pat McAfee Show", ha spiegato che non era vaccinato, e che non aveva intenzione di farsi vaccinare. Ha affermato all'epoca di avere un'allergia a un ingrediente dei vaccini mRNA, ma non ha specificato l'ingrediente. Ha anche detto che non avrebbe ricevuto il vaccino Johnson & Johnson a causa delle preoccupazioni per i coaguli di sangue.
Dopo la rivelazione che Rodgers non è vaccinato, i giornalisti e i fan hanno emesso critiche molto severe nei suoi confronti. Rodgers ha respinto le accuse dei media e dei fan che lo hanno etichettato come un bugiardo.
"Era in corso una pseudo caccia alle streghe: chi era vaccinato, chi non lo era. Tutto si è trasformato in un processo con la NFL, e il mio appello si è incentrato su quella dichiarazione esatta [immunizzato]. Quindi quello che ho detto era di fatto vero. Sono passato attraverso un processo di immunizzazione multipla. E alla fine di questo, non so come lo chiamereste voi, io lo chiamerei immunizzato".
Rodgers non ha specificato il processo di immunizzazione a cui ha partecipato.
Rodgers e i Green Bay Packers sabato sono stati sconfitti dai San Francisco 49ers nel turno divisionale dei playoff. Rodgers era considerato il MVP favorito dopo aver lanciato per 37 touchdown contro solo quattro intercetti. Sarebbe stato il suo quarto premio MVP in carriera e il secondo consecutivo.
Notizie
0
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала