Burocrazia Covid-19, Figliuolo dice che verrà alleggerita

© AP Photo / Guglielmo MangiapaneFrancesco Paolo Figliuolo
Francesco Paolo Figliuolo - Sputnik Italia, 1920, 24.01.2022
Seguici suTelegram
Le misure imposte per contenere la pandemia hanno creato nuova burocrazia, così adesso bisogna trovare il modo di ridurre anche questa.
Il Commissario all’emergenza sanitaria e alla campagna vaccinale, il generale Figliuolo, ha reso noto quest’oggi che si è riunito un “tavolo tecnico che darà molto velocemente dei risultati che devono andare proprio a togliere quella parte di burocrazia che da ora in avanti è un po’ meno necessaria”, riporta Askanews.
La burocrazia va alleggerita in particolare nelle scuole, ma non si vede come si potrebbe alleggerire questa burocrazia da Covid-19 se non con l’eliminazione di alcune delle imposizioni attuali.
E infatti la richiesta delle scuole, in particolare, è quella di ridurre la burocrazia per l’uscita dalla quarantena.
Il generale figliuolo ha affermato che “quando il provvedimento è stato adottato, era un momento in cui la variante omicron impazzava e soprattutto il livello di vaccinazioni era molto più basso tra i bambini rispetto a quello che abbiamo attualmente”.
Si troverà la soluzione è “confidente” il generale, ricordando che la riduzione della burocrazia Covid-19 è richiesta anche dalla Conferenza delle Regioni.
“Poi queste cose devono trovare un compromesso tra le aspettative di chi porta il bambino e vorrebbe avere il massimo di libertà e gli indicatori dell’evoluzione dei contagi, però sono sicuro che a brevissimo si metterà a sistema un provvedimento che vada a dare maggiore respiro e possibilità di movimento”.
Del resto anche in Europa e la stessa Organizzazione mondiale della sanità (Oms), inizia a parlare di alleggerimento delle misure almeno nell’Unione Europea.
Notizie
0
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала