Terremoto di magnitudo 6.0 colpisce le Filippine: nessun allarme tsunami

© Depositphotos / Sudok1Sismografo di terremoto
Sismografo di terremoto - Sputnik Italia, 1920, 22.01.2022
Seguici suTelegram
Un terremoto di magnitudo 6,0 della scala Richter è avvenuto a circa 231 chilometri dalla provincia di Sarangani, nelle Filippine.
L'evento sismico si è verificato intorno alle 10:26, ora locale, (le 04:26, ora italiana) e si stima che abbia avuto l'epicentro ad una profondità di 24 chilometri.
La scossa tellurica non dovrebbe innescare un allarme tsunami per la regione, secondo quanto riferito l'Istituto filippino di vulcanologia e sismologia (Phivolcs).
Phivolcs ha osservato che il sisma "moderato" è stato registrato nei comuni di Davao Oriental, di Baganga e Caraga, così come a Maco e Davao de Oro.
Contestualmente, è stato rilevato un "tremolio debole" nella città di Bislig, la più popolosa del Surigao del Sur.
Il terremoto di sabato mattina è avvenuto meno di sei ore dopo che un terremoto di magnitudo 5,4, con una profondità di 119 chilometri, aveva scosso il comune di Davao Oriental e le acque al largo della costa di Davao Occidental.
Notizie
0
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала