Covid in Brasile, rinviate ad aprile le sfilate di samba del Carnevale

© AP Photo / Andre PennerОткрытие бразильского карнавала в Сан-Паулу, Бразилия
Открытие бразильского карнавала в Сан-Паулу, Бразилия - Sputnik Italia, 1920, 22.01.2022
Seguici suTelegram
La pandemia di Covid-19 ferma il carnevale per il secondo anno consecutivo. Sospese le parate dei blocos a Rio de Janeiro e annullate le sfilate in oltre dieci città.
Le autorità di Rio de Janeiro e São Paulo tentano di salvare il carnevale, minacciato per la seconda volta consecutiva dall'ondata di contagi Omicron, rimandando a fine aprile le sfilate delle scuole di samba.
"La decisione è stata presa rispettando lo scenario attuale della pandemia di Covid-19 in Brasile e la necessità, in questo momento, di preservare vite e unire le forze per promuovere la vaccinazione su tutto il territorio nazionale", hanno dichiarato i sindaci delle due città in una nota congiunta.
Il provvedimento è stato adottato "sotto la guida delle autorità sanitarie", dopo un incontro a cui hanno partecipato il sindaco e il segretario alla Salute di Rio, Eduardo Paes e Daniel Soranz, rispettivamente, i loro omologhi di São Paulo, Ricardo Nunes ed Edson Aparecido, e i presidenti delle leghe scolastiche di samba.
La data scelta per la parata delle scuole di samba, con i caratteristici ballerini del carnevale brasiliano, è quella del 21 aprile, in occasione del fine settimana delle vacanze di Tirandentes. Il tentativo sarà quello di concentrare l'evento nel sambodromo, a cui si potrà accedere con le mascherine e con una capacità limitata al 70%.
Dopo l'annullamento del Carnaval da Rua e delle parate musicali dei blocos, le autorità hanno puntato sulle sfilate delle scuole di samba, dove in linea teorica era più facile stabilire controlli e protocolli sanitari, ma l'aumento dei contagi causati dalla variante Omicron ha costretto a rimandare l'evento.
Notizie
0
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала