Russia, Cina e Iran tengono esercitazioni navali congiunte nell'Oceano Indiano

Seguici suTelegram
Le esercitazioni navali russo-sino-iraniana CHIRU-2022 si svolgono nel Golfo di Oman dal 18 al 22 gennaio.
© REUTERS / Iranian Army / West Asia News Agency

Le navi da guerra di Russia, Iran e Cina hanno operato soccorsi in mare e contrastato la pirateria marittima durante l'esercitazione navale CHIRU-2022 nel Mar Arabico, ha affermato il ministero della Difesa russo.

Le navi da guerra di Russia, Iran e Cina hanno operato soccorsi in mare e contrastato la pirateria marittima durante l'esercitazione navale CHIRU-2022 nel Mar Arabico, ha affermato il ministero della Difesa russo. - Sputnik Italia
1/13

Le navi da guerra di Russia, Iran e Cina hanno operato soccorsi in mare e contrastato la pirateria marittima durante l'esercitazione navale CHIRU-2022 nel Mar Arabico, ha affermato il ministero della Difesa russo.

© Sputnik . Russian Defence Ministry / Vai alla galleria fotografica

Le esercitazioni si sono svolte nel Golfo di Oman, nel Mar Arabico settentrionale.

Le esercitazioni si sono svolte nel Golfo di Oman, nel Mar Arabico settentrionale. - Sputnik Italia
2/13

Le esercitazioni si sono svolte nel Golfo di Oman, nel Mar Arabico settentrionale.

© REUTERS / Iranian Army/WANA (West Asia News Agency)

In totale, sono coinvolte 14 navi da guerra e navi di supporto.

In totale, sono coinvolte 14 navi da guerra e navi di supporto. - Sputnik Italia
3/13

In totale, sono coinvolte 14 navi da guerra e navi di supporto.

© REUTERS / Iranian Army / West Asia News Agency

Da parte russa, un gruppo di navi della Flotta del Pacifico ha partecipato alle manovre, che include l'incrociatore missilistico Varyag, la nave da guerra antisommergibile Admiral Tributs e la petroliera Boris Butoma.

Da parte russa, un gruppo di navi della Flotta del Pacifico ha partecipato alle manovre, che include l'incrociatore missilistico Varyag, la nave da guerra antisommergibile Admiral Tributs e la petroliera Boris Butoma. - Sputnik Italia
4/13

Da parte russa, un gruppo di navi della Flotta del Pacifico ha partecipato alle manovre, che include l'incrociatore missilistico Varyag, la nave da guerra antisommergibile Admiral Tributs e la petroliera Boris Butoma.

© REUTERS / Iranian Army/WANA (West Asia News Agency)

Le forze navali russe, insieme alle navi della marina cinese e iraniana, hanno condotto il fuoco dell'artiglieria contro obiettivi in ​​mare, nonché manovre tattiche.

Le forze navali russe, insieme alle navi della marina cinese e iraniana, hanno condotto il fuoco dell'artiglieria contro obiettivi in ​​mare, nonché manovre tattiche. - Sputnik Italia
5/13

Le forze navali russe, insieme alle navi della marina cinese e iraniana, hanno condotto il fuoco dell'artiglieria contro obiettivi in ​​mare, nonché manovre tattiche.

© REUTERS / Iranian Army/WANA (West Asia News Agency)

Nella parte finale dell'addestramento, i militari si sono esercitati nel salvataggio simulato di una nave catturata dai pirati.

Nella parte finale dell'addestramento, i militari si sono esercitati nel salvataggio simulato di una nave catturata dai pirati. - Sputnik Italia
6/13

Nella parte finale dell'addestramento, i militari si sono esercitati nel salvataggio simulato di una nave catturata dai pirati.

© Sputnik . Russian Defence Ministry / Vai alla galleria fotografica

Secondo i funzionari della Marina iraniana, l'esercitazione congiunta Cintura di sicurezza marittima 2022 ha lo scopo di garantire il regolare commercio marittimo nell'Oceano Indiano settentrionale, nonché un migliore coordinamento e relazioni più strette tra le marine regionali e transregionali.

Secondo i funzionari della Marina iraniana, l'esercitazione congiunta Cintura di sicurezza marittima 2022 ha lo scopo di garantire il regolare commercio marittimo nell'Oceano Indiano settentrionale, nonché un migliore coordinamento e relazioni più strette tra le marine regionali e transregionali. - Sputnik Italia
7/13

Secondo i funzionari della Marina iraniana, l'esercitazione congiunta Cintura di sicurezza marittima 2022 ha lo scopo di garantire il regolare commercio marittimo nell'Oceano Indiano settentrionale, nonché un migliore coordinamento e relazioni più strette tra le marine regionali e transregionali.

© REUTERS / Iranian Army/WANA (West Asia News Agency)

I rappresentanti della marina iraniana.

I rappresentanti della marina iraniana. - Sputnik Italia
8/13

I rappresentanti della marina iraniana.

© REUTERS / Iranian Army / West Asia News Agency

"Dopo il completamento dell'esercitazione, le navi della flotta del Pacifico continueranno la loro transizione, secondo il piano di crociera a lungo raggio", ha affermato il ministero della Difesa russo.

"Dopo il completamento dell'esercitazione, le navi della flotta del Pacifico continueranno la loro transizione, secondo il piano di crociera a lungo raggio", ha affermato il ministero della Difesa russo. - Sputnik Italia
9/13

"Dopo il completamento dell'esercitazione, le navi della flotta del Pacifico continueranno la loro transizione, secondo il piano di crociera a lungo raggio", ha affermato il ministero della Difesa russo.

© REUTERS / Iranian Army / West Asia News Agency

Una nave da guerra e un elicottero assistono all'esercitazione navale congiunta delle marina iraniana, cinese e russa.

Una nave da guerra e un elicottero assistono all'esercitazione navale congiunta delle marina iraniana, cinese e russa. - Sputnik Italia
10/13

Una nave da guerra e un elicottero assistono all'esercitazione navale congiunta delle marina iraniana, cinese e russa.

© REUTERS / Iranian Army / West Asia News Agency

Una nave da guerra durante le esercitazioni navali di Russia, Iran e Cina CHIRU-2022 nel Mar Arabico.

Una nave da guerra durante le esercitazioni navali di Russia, Iran e Cina CHIRU-2022 nel Mar Arabico. - Sputnik Italia
11/13

Una nave da guerra durante le esercitazioni navali di Russia, Iran e Cina CHIRU-2022 nel Mar Arabico.

12/13

Un membro della marina iraniana.

© REUTERS / Iranian Army / West Asia News Agency

Russia, Cina e Iran hanno già condotto esercitazioni simili nel Golfo di Oman e nell'Oceano Indiano alla fine del 2019.

Russia, Cina e Iran hanno già condotto esercitazioni simili nel Golfo di Oman e nell'Oceano Indiano alla fine del 2019. - Sputnik Italia
13/13

Russia, Cina e Iran hanno già condotto esercitazioni simili nel Golfo di Oman e nell'Oceano Indiano alla fine del 2019.

Notizie
0
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала