Dpcm Draghi, nei supermercati si può comprare tutto senza Green pass

Supermercato - Sputnik Italia, 1920, 21.01.2022
Seguici suTelegram
Non esiste alcun limite agli acquisti nei supermercati per chi è sprovvisto di Green pass, che potrà continuare a comprare qualsiasi tipo di merce.
La precisazione arriva da una Faq del governo al dpcm firmato oggi da Mario Draghi.
"Coloro che accedono agli esercizi commerciali esenti dal cd. green pass previsti dall'allegato del decreto del presidente del Consiglio dei ministri 21 gennaio 2022 possono acquistare ogni tipo di merce in essi venduta? Sì, l'accesso ai predetti esercizi commerciali consente l'acquisto di qualsiasi tipo di merce, anche se non legata al soddisfacimento delle esigenze essenziali e primarie individuate dal dpcm", si legge sulla pagina del governo.
Dopo la firma del Dpcm, nel pomeriggio era corsa sul web la notizia di presunte restrizioni per gli acquisti nei supermercati da parte di clienti sprovvisti del green pass. Nel dettaglio si diceva che senza certificato verde sarebbe stato possibile il solo acquisto di beni essenziali di prima necessità.
La news ha scatenato un tam tam sui social ed è stata rilanciata con indignazione da Giorgia Meloni.
"Nuovo delirio del Governo: senza il Green Pass si potrà andare al supermercato, ma solo per comprare “beni primari”. Quali siano questi beni primari e quali invece siano superflui lo decide il “Governo dei migliori” insieme alla sua cricca di “esperti”. Come nell’Afghanistan dei talebani e dei mullah. È rimasto solo Fratelli d’Italia ad opporsi a questa follia?", scrive la Meloni su Facebook.
Alla luce della Faq del governo l'allarme lanciato per gli acquisti nei supermercati di chi non ha il Green pass, si rivela del tutto infondato.

Cosa prevede il Dpcm

Il Dpcm firmato oggi contiene l'elenco delle attività commerciali in cui è consentito l'accesso senza certificato verde. Nella lista figurano supermercati, negozi di alimentari, farmacie, parafarmacie, sanitarie, ottici, l'acquisto di carburanti, prodotti per animali e per il riscaldamento.
Inoltre, il nuovo documento di legge prevedrà la possibilità di entrare negli uffici giudiziari o di pubblica sicurezza per presentare denunce anche senza essere muniti di certificato verde.

Come cambia l'obbligo di green pass da febbraio?

Nel prossimo mese cambieranno le regole relative all'obbligatorietà del green pass per accedere ad alcune attività commerciali e pubblici uffici.
Dal 1° febbraio 2022 sarà obbligatorio essere in possesso del certificato verde per accedere a pubblici uffici, servizi postali, bancari e finanziari e attività commerciali, come negozi e centri commerciali, salvo le eccezioni individuate nel Dpcm firmato quest'oggi da Mario Draghi.
Anche questa misura sarà in vigore sino alla durata dello stato d'emergenza. Per i trasgressori sono previste sanzioni da 400 a 1.000 euro, da applicare anche al soggetto tenuto a controllare il possesso del green pass, in caso di omesso controllo.
Notizie
0
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала