Variante Omicron, record di casi giornalieri nei paesi scandinavi

© Sputnik . Leonardo ToloneseSvezia, Stoccolma
Svezia, Stoccolma - Sputnik Italia, 1920, 20.01.2022
Seguici suTelegram
In pochi giorni, i contagi giornalieri da Covid-19 sono più che triplicati in Danimarca, Norvegia e Svezia.
La nuova ondata di coronavirus, sospinta dal dilagare della variante Omicron, ha visto le nazioni nordiche battere i record di contagi giornalieri nella giornata di mercoledì.
In Danimarca, sono stati registrati un totale di 38.759 nuovi casi, oltre 5.000 unità in più rispetto al giorno precedente e quasi quattro volte maggiore rispetto al conteggio del giorno ancora prima.
Nel frattempo, in Norvegia, nelle ultime 24 ore, sono state registrate un totale di 15.987 nuove infezioni, superando il precedente record di 15.367 casi toccati il giorno precedente.
Male anche la Svezia, dove complessivamente sono stati registrati circa 100.000 casi di Covid-19 in soli quattro giorni.
In virtù dell'alto livello di diffusione della nuova variante, le comunità scientifiche dei tre paesi scandinavi hanno avvertito che chiunque manifesti sintomi collegabili a raffreddore e influenza comune potrebbe essere infettato da Omicron.

"Se hai il raffreddore ora, sei malato di Omicron. Devi aspettartelo", ha affermato Johan Styrud, primario del Danderyd Hospital di Stoccolma e a capo dell'Associazione dei medici di Stoccolma.

Il ceppo Omicron, segnalato per la prima volta in Sud Africa, ha un livello di contagiosità significativamente maggiore rispetto al ceppo Delta, precedentemente dominante.
Allo stesso tempo, si ritiene che rispetto a quest'ultimo, esso sia causa di sintomi più lievi e produca un numero minore di casi gravi e decessi.
Notizie
0
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала