Super greenpass, Coldiretti: "cibo disponibile grazie al lavoro di 3 milioni di italiani"

© AP Photo / Alexander ZemlianichenkoCibo
Cibo - Sputnik Italia, 1920, 20.01.2022
Seguici suTelegram
Rientrando tra le attività primarie, accesso consentito anche a chi e’ sprovvisto di green pass.
Coldiretti annuncia che sono 3,6 milioni gli italiani che in questo momento sono al lavoro per garantire le forniture alimentari necessarie a supermercati, mercati e negozi: luoghi nei quali possono entrare anche i non vaccinati in quanto non è previsto l'obbligo di green pass per potervi entrare.
Questo è quanto è emerso dallo studio di Coldiretti sulle attività primarie a cui si potrà accedere senza certificazione verde.
Come afferma Coldiretti questa "misura assicura la disponibilità di un bene essenziale come il cibo anche a quanti non dispongono del super green pass rafforzato che è, peraltro, obbligatorio, per mangiare in bar, ristoranti, pizzerie e agriturismi."
Il cibo sulle tavole degli italiani – sottolinea la Coldiretti – è garantito ogni giorno da 740mila aziende agricole, 70mila industrie alimentari e 230mila punti vendita al dettaglio, particolarmente esposti al rischio contagio.
Una rete diffusa lungo tutto il territorio che – conclude Coldiretti – rappresenta la prima ricchezza dell’Italia "per un valore di 575 miliardi di euro con un aumento del 7% rispetto all’anno precedente nonostante le difficoltà legate alla pandemia".
Notizie
0
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала