Marcell Jacobs lascia l'agenzia Doom di Fedez: si andrà in tribunale

© AFP 2022 / Miguel MedinaMarcell Jacobs, velocista e lunghista italiano
Marcell Jacobs, velocista e lunghista italiano - Sputnik Italia, 1920, 20.01.2022
Seguici suTelegram
Il velocista, al momento della rescissione, aveva un accordo in essere fino a settembre 2022.
Fedez e Marcell Jacobs sono ai ferri corti. È ufficiale la rottura tra il rapper e il campione olimpico dei cento metri, che ha lasciato la Doom, la società che curava la sua immagine e proprietà dello stesso Fedez.
A rivelare l'accaduto è il Sole 24 Ore, che in un reportage ha ricostruito l'intera vicenda, culminata recentemente nella decisione dello sprinter di impugnare la risoluzione unilaterale del contratto.
Anni fa, Jacobs firmò un'intesa per la gestione dell'immagine come influencer nei social media con Doom, gestita dalla madre di Fedez, Anna Maria Berrinzaghi.
Dopo le Olimpiadi, ecco la rescissione unilaterale da parte di Jacobs del contratto, che sarebbe dovuto invece terminare a settembre 2022.
Secondo il velocista, la Doom non avrebbe promosso a sufficienza la sua immagine, ormai diventata quella di uno degli atleti di maggiore rilevanza internazionale.
Nei mesi scorsi è quindi arrivato il passaggio a X-Hybrid dell'Italiano Luca Oddo, società con sede a ondra.
Un passaggio che non è certamente passato inosservato, con la Doom che ha ora chiesto un risarcimento e il rispetto dell'accordo originario fino a settembre 2022.
Notizie
0
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала