Ricercatori scoprono come determinare il rischio di morte prematura dagli occhi

© Sputnik . Alessio TrovatoOcchio di ragazza
Occhio di ragazza - Sputnik Italia, 1920, 19.01.2022
Seguici suTelegram
Per gli scienziati cinesi la differenza tra l'età di una persona e la retina aumenta il rischio di morte.
Ricercatori cinesi hanno scoperto che una differenza significativa tra l'età reale di una persona e l'età biologica della retina dei suoi occhi indica un alto rischio di morte prematura. Questa tesi si trova in un articolo sul British Journal of Ophthalmology.
Dal 2006 gli specialisti dell'Eye Research Center in Australia hanno studiato più di 80mila immagini del fondo oculare di quasi 47mila persone di età compresa tra 40 e 69 anni. Per elaborarli sono stati utilizzati algoritmi con reti neurali.
Se l'età della retina si è rivelata un anno in più rispetto all'età biologica di una persona, la probabilità di morte per qualsiasi motivo nei successivi 11 anni aumenta del 2-3%.
Si nota che circa il 5% del numero totale dei partecipanti è morto durante lo studio. Quasi il 55% di loro è deceduto per cancro, circa il 17% per malattie cardiovascolari, il resto per altre cause, inclusa la demenza.
Secondo i risultati ottenuti, la percentuale di pazienti in cui la differenza tra l'età della retina e la loro età reale era di 3, 5 e 10 anni ha raggiunto rispettivamente il 51%, 28% e 4,5%.
Notizie
0
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала