Macron riconosce la dipendenza dell'Europa dalla Russia

© Sputnik . Sergey GuneevEmmanuel Macron
Emmanuel Macron - Sputnik Italia, 1920, 19.01.2022
Seguici suTelegram
Il presidente francese Macron ha riconosciuto la dipendenza dell'Europa dalle risorse energetiche russe: petrolio e gas.
Il presidente francese Emmanuel Macron si rammarica che la proposta di Francia e Germania di alcuni mesi fa di tornare al dialogo con la Federazione Russa non sia stata sostenuta da diversi Paesi Ue.
"La Francia ha avviato il ritorno ad un dialogo attivo e impegnativo. Poi, insieme alla cancelliera tedesca, qualche mese fa abbiamo proposto la ripresa di un dialogo impegnativo con la Russia. I nostri colleghi non ci hanno seguito. Me ne rammarico", ha detto Macron, parlando al Parlamento europeo.
Secondo il capo di Stato francese, "è molto difficile avere una politica sovrana nei confronti della Russia se decidiamo di non parlare con la Russia".
"C'è una politica di sanzioni che esiste dal 2014. Non basta. Dobbiamo avere un'agenda completa. E l'ho descritta attraverso questa iniziativa che ho proposto: costruire un nuovo ordine di sicurezza e stabilità. Poi, sottolineo , dobbiamo costruire le condizioni per la sovranità, poi c'è una maggiore indipendenza rispetto alla Russia", ha affermato Macron.
Ha riconosciuto l'esistenza della dipendenza dell'Europa dalle importazioni russe di petrolio e gas.
"Quando guardo alle nostre importazioni di petrolio e gas, non siamo indipendenti rispetto alla Russia ... Ma non penso che dobbiamo tagliare tutti i legami. Al contrario, abbiamo molti legami con la Russia. Ma se vogliamo avere un peso, non dovremmo mai trovarci in una posizione vulnerabile", ha aggiunto Macron.
Angela Merkel - Sputnik Italia, 1920, 05.11.2021
Angela Merkel per il dialogo con la Russia: "rapporti con Mosca sempre stati speciali"
Notizie
0
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала