Francia: bloccato gruppo di "hater" seriali e molestatori online di origine italiane

© SputnikAgenti delle forze dell'ordine pattugliano le strade di Parigi durante la manifestazione contro il Green Pass, 14 agosto 2021
Agenti delle forze dell'ordine pattugliano le strade di Parigi durante la manifestazione contro il Green Pass, 14 agosto 2021 - Sputnik Italia, 1920, 19.01.2022
Seguici suTelegram
Un gruppo di 6 persone appartenenti all'ala più estrema del movimento no-vax fermato in Francia. Il gruppo, denominato V-V, come "vivi", o con sigle simili, è al centro di un'indagine che lo vede impegnato in azioni di stalking, tra l'altro, di esponenti del mondo politico del Paese.
Fermati in diverse parti della Francia presunti appartenenti ad un gruppo di estremisti no-vax italiani, che avrebbero agito con ripetuti episodi di odio sui vari social network e nelle varie chat dedicate ai temi di discussione sulle campagne di vaccinazione. Lo riporta Tgcom24.
Risulterebbero due uomini e sei donne, tutti appartenenti ad un gruppo di origine italiana che agiva però nel Paese d'oltrealpe.
Saranno processati a breve.
La polizia francese ha fermato in diverse regioni del Paese due uomini e sei donne, appartenenti a un gruppo organizzato di molestatori online di un movimento no-vax che sarebbe "di origine italiana". Il gruppo, denominato "ViVi", o "V-V", è sospettato di aver molestato su internet in modo coordinato, durante il 2021, tre persone fra le quali due politici. Gli otto saranno processati a breve.
Emmanuel Macron - Sputnik Italia, 1920, 09.01.2022
Francia, approvata legge sul pass vaccinale: i manifestanti no-vax giurano di ‘far incazz*re’ Macron
Notizie
0
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала