Direttore OMS: in futuro possibili nuovi ceppi dopo l'Omicron

© AP Photo / Alessandra TarantinoГенеральный директор ВОЗ Тедрос Аданом Гебреисус прибывает на встречу министров финансов и здравоохранения G20 в Риме
Генеральный директор ВОЗ Тедрос Аданом Гебреисус прибывает на встречу министров финансов и здравоохранения G20 в Риме - Sputnik Italia, 1920, 19.01.2022
Seguici suTelegram
Il Direttore generale dell'Oms Ghebreyesus avverte che, dopo l'Omicron, potrebbero comparire nuovi ceppi di coronavirus.
Il direttore generale dell'Organizzazione mondiale della sanità (OMS), Tedros Adhanom Ghebreyesus, ha dichiarato in una riunione che dopo la diffusione del ceppo Omicron potrebbero apparire nuove varianti del Covid-19.
"Questa pandemia è tutt'altro che finita e, con l'incredibile diffusione dell'Omicron in tutto il mondo, è probabile che emergano nuove ulteriori varianti", ha affermato Ghebreyesus.
 Massimo Galli - Sputnik Italia, 1920, 12.01.2022
Covid, Galli: "Non c'è la luce in fondo al tunnel, Omicron è un virus diverso"
Il capo dell'OMS ha notato l'eccezionale importanza del monitoraggio e della valutazione della situazione con i nuovi ceppi di coronavirus.
Ghebreyesus ha anche sottolineato che, sebbene Omicron possa non essere in media così grave come i ceppi che l'hanno preceduta, l'idea che sia una malattia lieve è sbagliata. Ha sottolineato che Omicron può portare allo stesso modo a ricoveri e decessi.
Notizie
0
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала