Direttore Centro Gamaleya: Omicron non può essere definita inequivocabilmente più leggera

© Sputnik / Vai alla galleria fotograficaRicercatrice del centro studi Gamaleya
Ricercatrice del centro studi Gamaleya - Sputnik Italia, 1920, 19.01.2022
Seguici suTelegram
Alexander Gintsburg, direttore del Centro di ricerca Gamaleya per l'epidemiologia e la microbiologia, lo stesso istituto che ha creato il vaccino russo Sputnik V, ha spiegato per quale motivo la variante Omicron non può essere considerata inequivocabilmente più leggera.
Nelle persone senza immunità, un decorso grave della malattia è possibile anche con la variante Omicron del coronavirus, ha detto ai media russi Alexander Gintsburg, direttore del Centro di ricerca Gamaleya per l'epidemiologia e la microbiologia.
Secondo Gintsburg, non si può affermare inequivocabilmente che un decorso severo con questa variante sia meno comune.
"Abbiamo i dati provenienti dai paesi europei, dove il 60-80 per cento della popolazione è vaccinato, quindi è impossibile dirlo con certezza. Non è escluso che i non vaccinati possano avere un decorso grave”, ha detto Gunzburg.
Il direttore del Gamaleya, Centro epidemiologico che ha creato il vaccino russo Sputnik V, ha tuttavia sottolineato che le persone vaccinate con tale vaccino, molto probabilmente, non saranno affatto interessate da questo problema.
Secondo gli ultimi dati, il livello di immunità di gregge in Russia è del 56,1%. Le autorità hanno ripetutamente affermato che per far fronte al COVID-19 nel Paese, sarebbe necessario che questo indicatore raggiungesse l'80%.
Notizie
0
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала